Come installare i driver Nvidia su LMDE 5


Linux Mint Debian Edition è, come la maggior parte degli utenti che lo installano saprebbe, basato su Debian. Per impostazione predefinita, Debian viene fornito con il supporto per i driver Nvidia rispetto ai driver nouveau open source, che a seconda del tipo di scheda grafica che hai installato, molto probabilmente funzionerebbero e migliorerebbero le prestazioni del tuo sistema, specialmente per i giochi e gli utenti che lo fanno disegno grafico. Ma, per gli utenti con schede più recenti, anche i driver Nvidia del repository predefinito possono spesso rimanere indietro. Fortunatamente, ci sono opzioni per gli utenti LMDE per installare i driver più recenti utilizzando il repository Nvidia CUDA.

Il seguente tutorial ti insegnerà come installare i driver grafici Nvidia utilizzando i repository predefiniti e come installare i driver Nvidia direttamente dai repository Nvidia su Linux Mint Debian Edition, con driver open source e proprietari disponibili.

Avviso IMPORTANTE

Il seguente tutorial è stato eseguito con una versione LMDE 5 "Linux Mint Debian Edition Elsie" e sono state prese immagini di esempio, ma è stato testato su LMDE 4; per la maggior parte degli utenti, consiglierei di eseguire l'aggiornamento a LMDE 5 se sei ancora su 4. In futuro, se il team di Linux Mint apporta modifiche per interrompere il tutorial per una delle versioni di distribuzione, inserisci un commento per me indagare in modo da poter aggiornare il tutorial.

Passaggi consigliati prima dell'installazione

Prima di procedere con il tutorial, assicurarsi che il sistema sia aggiornato con tutti i pacchetti esistenti.

sudo apt update

Facoltativamente, puoi elencare gli aggiornamenti per gli utenti che richiedono una revisione o sono curiosi.

pubblicità


sudo apt --list upgradable

Procedi con l'aggiornamento di eventuali pacchetti obsoleti utilizzando il comando seguente.

sudo apt upgrade

Installazioni Nvidia precedenti

Tieni presente che l'installazione dei driver Nvidia sui pacchetti standard può causare problemi imprevisti, soprattutto se installi i driver Nvidia dal repository predefinito, quindi importi il ​​repository Nvidia Cuda e provi a reinstallare o aggiornare direttamente su quei pacchetti. Se usi un metodo, seguilo e se vuoi scambiare, assicurati di rimuovere l'installazione precedente per evitare conflitti.

Guarda anche  Come installare PlayOnLinux su Fedora 37/36/35

# 1 metodo Installa i driver NVIDIA - Repository predefinito

Installazione preliminare

Il primo compito è abilitare il “contro” e “non libero” repository. Questo può essere fatto rapidamente usando i seguenti comandi.

Innanzitutto, aggiungi il repository contrib.

sudo add-apt-repository contrib

Ora aggiungi il repository non libero.

sudo add-apt-repository contrib

Una volta aggiunto, aggiorna il tuo elenco di repository.

pubblicità


sudo apt update

Prima di installare qualsiasi driver Nvidia, dovrai installare le intestazioni del kernel appropriate con cui costruire il driver NVIDIA. Puoi installare sia a 64 bit che a 32 bit e puoi scoprirlo eseguendo il comando lscpu:

lscpu | grep CPU

Esempio di output:

CPU op-mode(s):                  32-bit, 64-bit
CPU(s):                          2
On-line CPU(s) list:             0,1
CPU family:                      23
CPU MHz:                         3900.025
NUMA node0 CPU(s):               0,1

Dall'output, il sistema è a 64 bit, quindi è necessario installare le seguenti intestazioni.

sudo apt install linux-headers-amd64

Sistemi LMDE a 32 bit, utilizzare invece il seguente comando.

NON UTILIZZARE QUANTO SOTTO SE SEI SU UN SISTEMA A 64 BIT.

Kernel non PAE a 32 bit:

pubblicità


sudo apt install linux-headers-686

Kernel PAE a 32 bit:

sudo apt install linux-headers-686-pae

Installa i driver Nvidia

Successivamente, puoi installare il "nvidia-detect", che ti suggerirà automaticamente il miglior pacchetto per la tua scheda grafica.

Per fare ciò, utilizzare il seguente comando:

sudo apt install nvidia-detect

Ora che Nvidia-detect è installato, esegui il comando per controllare la tua attuale scheda grafica Nvidia:

nvidia-detect

L'output ha mostrato che la macchina nell'esempio ha una scheda GeForce GTX 1650 e che si consiglia di installare il pacchetto driver nvidia, ma questa è solo una raccomandazione.

Quindi, installa il pacchetto consigliato:

pubblicità


sudo apt install nvidia-driver linux-image-amd64

Vedrai una nota sul driver grafico gratuito Nouveau in conflitto con il nuovo driver installato. Come da messaggio, è necessario riavviare per correggere questo; per ora, premere il "TASTO INVIO" procedere.

Una volta installato, riavvia il sistema.

reboot now

Una volta effettuato l'accesso, esegui il "nvidia-smi" comando per confermare che i nuovi driver Nvidia sono stati installati.

nvidia-smi

Installa i driver Nvidia legacy

Se la tua scheda grafica Nvidia è piuttosto vecchia dalla serie 400 in giù, dovrai installare i driver legacy. Il processo è lo stesso, solo con un nuovo comando di installazione:

sudo apt install nvidia-legacy-390xx-driver firmware-misc-nonfree -y

Una volta completato, non dimenticare di riavviare il sistema.

sudo reboot now

Quindi, esegui il "nvidia-smi" comando per verificare l'installazione.

pubblicità


nvidia-smi

La serie 340 è tecnicamente installabile; tuttavia, non è più supportato e in questi driver sono presenti diversi gravi difetti di sicurezza. Non è consigliabile installare questi driver se è necessario sostituire 390xx con 340xx, ma non è consigliabile.

Guarda anche  Come installare i driver NVIDIA su Fedora 37 Linux

Metodo n. 2: installare i driver Nvidia con Nvidia Repository

Il secondo metodo installerà i driver più recenti per il desktop o il server utilizzando il repository Cuda. Consiglierei di utilizzare questi driver poiché quando viene rilasciato un aggiornamento, lo riceverai immediatamente. Questo è un bene per la sicurezza e le prestazioni poiché Nvidia esegue spesso nuove versioni e ora puoi installare l'opzione open source.

Determina la tua scheda grafica

Il primo passo per gli utenti con schede grafiche NVIDIA obsolete è determinare di cosa si tratta e se è supportato, gli utenti con schede nuove di zecca possono saltare questa parte poiché non c'è dubbio che saranno supportate.

Per prima cosa, trova il modulo della tua scheda grafica.

lspci | grep -e VGA

Esempio di output:

03:00.0 VGA compatible controller: NVIDIA Corporation TU117 [GeForce GTX 1650] (rev a1)

Importazione del repository Nvidia

Innanzitutto, assicurati di installare i seguenti pacchetti, che potrebbero essere già installati.

pubblicità


sudo apt install dirmngr ca-certificates software-properties-common apt-transport-https dkms curl -y

Quindi, importa la chiave GPG e assicurati di abbinare l'importazione alla versione della tua distribuzione.

Importa chiave GPG per LMDE 5:

curl -fSsL https://developer.download.nvidia.com/compute/cuda/repos/debian11/x86_64/3bf863cc.pub | gpg --dearmor | sudo tee /usr/share/keyrings/nvidia-drivers.gpg >/dev/null

Importa chiave GPG per LMDE 4:

curl -fSsL https://developer.download.nvidia.com/compute/cuda/repos/debian10/x86_64/3bf863cc.pub | gpg --dearmor | sudo tee /usr/share/keyrings/nvidia-drivers.gpg >/dev/null

In secondo luogo, importa il repository per il tuo sistema Debian e assicurati di nuovo di importare quello corretto in modo che corrisponda alla versione della tua distribuzione Debian.

Importa repository Nvidia per LMDE 5:

echo 'deb [signed-by=/usr/share/keyrings/nvidia-drivers.gpg] https://developer.download.nvidia.com/compute/cuda/repos/debian11/x86_64/ /' | sudo tee /etc/apt/sources.list.d/nvidia-drivers.list

Importa repository Nvidia per LMDE 4:

echo 'deb [signed-by=/usr/share/keyrings/nvidia-drivers.gpg] https://developer.download.nvidia.com/compute/cuda/repos/debian10/x86_64/ /' | sudo tee /etc/apt/sources.list.d/nvidia-drivers.list

Attivare la CONTRIBUTO deposito. Esegui questo anche se lo hai già abilitato per essere sicuro.

sudo add-apt-repository contrib

Installazione dei driver Nvidia – Opzioni proprietarie o Opensource

Aggiorna l'elenco delle fonti per riflettere il repository appena aggiunto.

sudo apt update

Quindi, installa i driver NVIDIA più recenti.

Installa i driver NVIDIA senza supporto Cuda (proprietario):

sudo apt install nvidia-driver nvidia-smi nvidia-settings

Installa i driver NVIDIA con il supporto Cuda (proprietario):

sudo apt install nvidia-driver cuda nvidia-smi nvidia-settings

Installa i driver NVIDIA senza supporto Cuda (Opensource):

pubblicità


sudo apt install nvidia-driver nvidia-kernel-open-dkms nvidia-smi nvidia-settings

Installa i driver NVIDIA con il supporto Cuda (Opensource):

sudo apt install nvidia-driver nvidia-kernel-open-dkms cuda nvidia-smi nvidia-settings

Si noti che il download è di grandi dimensioni e può richiedere del tempo; trattandosi di una release generale, si consiglia di installare tutti i driver per evitare problemi o incoerenze sul proprio desktop.

Guarda anche  Come installare Wine (WineHQ) su Pop!_OS 22.04/20.04

Un aspetto positivo dell'installazione del repository Nvidia è che se ti sei dimenticato di rimuovere il precedente, vedresti una richiesta per gli utenti con installazioni preesistenti prima che l'installazione continui. Selezionare per rimuovere eventuali driver esistenti, il mancato rispetto di questa operazione potrebbe causare instabilità del sistema. Una volta fatto, l'installazione sarà completa.

Una volta completata l'installazione, ti verrà chiesto di riavviare il PC per abilitare i driver NVIDIA.

Esempio:

avviso di riavvio dopo l'installazione dei driver Nvidia su Linux Mint Debian Edition (LMDE)

Riavvia il sistema una volta terminato.

pubblicità


sudo reboot

Verifica l'installazione eseguendo NVIDIA-SMI come mostrato in precedenza nella procedura di installazione manuale.

nvidia-smi

Esempio di output:

Esempio di output del terminale Nvidia SMI su Linux Mint Debian Edition (LMDE)

In alternativa, puoi aprire la GUI per gli utenti desktop utilizzando il comando seguente.

nvidia-settings

Oppure apri l'icona dell'applicazione situata nel percorso seguente.

Barra delle applicazioni > Amministrazione > Nvidia X Server

Esempio di output:

pubblicità


Esempio di driver Nvidia installati informazioni di esempio su Linux Mint Debian Edition (LMDE)

Installa il supporto a 32 bit per i driver Nvidia

Il supporto a 32 bit può essere facilmente abilitato e installato per primo. Installa i driver a 64 bit sopra, quindi procedi con i passaggi seguenti.

Innanzitutto, abilita l'architettura a 32 bit.

sudo dpkg --add-architecture i386

Aggiorna APT-CACHE per riflettere le modifiche all'architettura.

sudo apt update

Installa il supporto a 32 bit e rimuovi il pacchetto Cuda “libcuda1-i386” per quegli utenti che non lo richiedono.

sudo apt install libcuda1-i386 nvidia-driver-libs-i386

Riavviare il PC.

sudo reboot


Non è quello che cercavi? Prova a cercare ulteriori tutorial.

Lascia un tuo commento