Come eseguire l'aggiornamento a Gnome 40 su Debian 11 Bullseye

Molti Debian 11 gli utenti lo sanno Gnome 38 è la versione predefinita del nome in codice del sistema operativo Bullseye. Tuttavia, poiché tanto clamore è stato costruito attorno al nuovo desktop Gnome 40, molti sarebbero alla ricerca di un'opportunità per installare e testare o utilizzare in modo permanente il più recente offerto da Gnome.

Gnome 40 introduce molte modifiche da modifiche visive, nuove app e revisioni di modifiche al back-end per migliorare le prestazioni. Nel complesso, è molto diverso da quello che le versioni precedenti di Gnome avevano prima.

Nel seguente tutorial imparerai come installare il nuovo Desktop Gnome sul tuo sistema operativo Debian 11 Bullseye.

GNOME 41 SU DEBIAN 11

Si consiglia di installare GNOME 41 su Debian 11, e questo può essere ottenuto visitando il nostro tutorial su come installare GNOME 41 su Debian 11.


pubblicità


Prerequisiti

  • Sistema operativo consigliato: Debian 11 Bullseye
  • Account utente: Un account utente con accesso sudo o root.

Aggiornamento del sistema operativo

Innanzitutto, prima di tutto, aggiorna il tuo Debian sistema operativo per assicurarsi che tutti i pacchetti esistenti siano aggiornati:

sudo apt update && sudo apt full-upgrade -y

Aggiorna a Debian 11

Dai un'occhiata al nostro tutorial se sei ancora attivo Debian 10 e vuoi aggiornare a Debian 11 per installare Gnome 40.

Aggiornamento di Gnome 40 su Debian 11

Per installare l'ultima versione di Gnome sul tuo sistema operativo Debian 11, dovrai abilitare il supporto sperimentale. Questo è un processo semplice e, una volta terminato, puoi installare l'ultima versione che Gnome ha da offrire.

Abilita repository sperimentale

Per prima cosa, apri il tuo terminale (CTRL+ALT+T), allora devi abilitare il repository sperimentale in fonti.lista come segue:

sudo nano /etc/apt/sources.list

Potrebbe essere necessario utilizzare il comando su per accedere a root se non hai impostato sudoers.

su

Ora dentro il fonti.lista file, aggiungi la seguente riga:

deb http://deb.debian.org/debian experimental main

Ora salva il file (CTRL+O), quindi esci (CTRL+X).

Infine, aggiorna il tuo elenco di repository:

sudo apt update

Ora procedi alla parte di installazione del tutorial una volta completato.

Upgrade Gnome 40 e dipendenze

Ora che hai la fonte corretta per installare l'ultimo desktop Gnome, usa il seguente comando nel tuo terminale per avviare l'installazione:

sudo apt -t experimental install gnome-session gnome-shell gnome-backgrounds gnome-applets gnome-control-center mutter gjs

Come puoi vedere, il comando usa -t sperimentale per installare l'ultimo software Gnome dal repository sperimentale che hai aggiunto.

Una volta completata l'installazione di Gnome Session Manager, riavvia il sistema operativo Debian 11:

sudo reboot

Una volta effettuato l'accesso, conferma che l'aggiornamento è andato a buon fine digitando il seguente comando nel tuo terminale:

gnome-shell --version

Esempio di output:

GNOME Shell 40.2

Congratulazioni, hai eseguito l'aggiornamento all'ultima build di Gnome 40.


pubblicità


Come aggiornare in futuro Gnome 40

Per aggiornare Gnome, tutto ciò che devi fare è eseguire il normale comando apt update come di seguito:

sudo apt update

Poiché hai installato Gnome dal repository sperimentale, tutti i nuovi aggiornamenti verranno prelevati insieme a qualsiasi altro aggiornamento ai tuoi pacchetti di sistema standard. Se sono disponibili aggiornamenti, utilizzare il normale comando di aggiornamento:

sudo apt upgrade

Commenti e Conclusione

Nel tutorial, hai appreso del repository sperimentale di Debian, dell'installazione e del pull dell'ultimo desktop Gnome. Nel complesso, Gnome 40 apparirà molto diverso una volta che si passa dal 38 predefinito in Debian 11 a 40. Alcuni dei cambiamenti evidenti sono gli angoli delle finestre arrotondati, animazioni più fluide che gli conferiscono un aspetto più moderno tra molte altre modifiche.

Per ulteriori informazioni sulle nuove funzionalità, visitare il sito ufficiale Pagina di rilascio di Gnome 40.

2 pensieri su "Come eseguire l'aggiornamento a Gnome 40 su Debian 11 Bullseye"

  1. Nonostante abbia seguito tutte le istruzioni e abbia i permessi sudo, l'aggiornamento non è riuscito; il sistema sembra credere che l'ultima versione stia ancora utilizzando Gnome 38. Potrebbe essere perché sto usando il firmware proprietario non ufficiale?

    Rispondi
    • Grazie per il messaggio.

      Sembra che l'abbiano tolto dallo sperimentale. Attualmente, GNOME 41 è disponibile nei repository testing (bookworm) e unstable (sid) dal check-in di oggi, mi dispiace dirlo. Non è possibile installare GNOME 40 da nessun repository Debian, il che potrebbe essere una buona cosa poiché ha gravi bug. Fedora lo ha visto con la sua versione.

      https://www.linuxcapable.com/how-to-install-gnome-41-desktop-unstable-on-debian-11-bullseye/ <--- questo installa l'ultimo GNOME 41 dal repository unstable, ma puoi sostituire il repository unstable con testing per prendere la versione che viene distribuita su Debian 12 Bookworm, il che potrebbe essere più desiderabile poiché sarà più stabile in quanto sarà unstable vedere sempre gli ultimi pacchetti, ma forse può romperne di più.

      Rispondi

Lascia un tuo commento