Come eseguire l'aggiornamento a Fedora 35 da Fedora 34

Fedora ha rilasciato la sua prima versione beta ufficiale per Fedora 35 che è stata resa disponibile il 14 settembre 2021. Il nuovo sistema operativo apporta alcune modifiche, in particolare il kernel Linux 5.14, Gnome 41, PHP 8, supporto per repository di terze parti Flatpack, Nuovo pannello per le impostazioni multitasking, accesso ai profili di alimentazione dal menu della barra delle applicazioni e molto altro.

Il tutorial qui sotto ti insegnerà come farlo con successo aggiorna Fedora 34 alla nuova versione Fedora 35 Beta.

Fedora 35: Cronologia della data di rilascio

Fedora 35 è ancora programmato per essere rilasciato il 19 ottobre 2021.

Quella che segue è una cronologia del rilascio.

  • Congelamento beta: 24 agosto 2021
  • Versione beta: Settembre 14, 2021
  • Beta di riserva 1: Settembre 21, 2021
  • Beta di riserva 2: Settembre 28, 2021
  • Congelamento finale: Ottobre 5, 2021
  • Rilascio finale: Ottobre 19, 2021

Tuttavia, questa data può sempre essere posticipata all'ultimo minuto, ma per ora sembra scolpita nella pietra.


pubblicità


Prerequisiti per l'aggiornamento

  • Sistema operativo consigliato: Fedora 34
  • Account utente: Un account utente con accesso sudo o root.
  • richiesto: Connessione Internet

Aggiornamento del sistema operativo

Innanzitutto, prima di tutto, aggiorna il tuo Fedora sistema operativo per assicurarsi che tutti i pacchetti esistenti siano aggiornati:

sudo dnf upgrade --refresh

Rimuovi vecchi pacchetti obsoleti

Idealmente, dovresti ripulire il tuo sistema Fedora esistente rimuovendo i vecchi pacchetti come segue:

sudo dnf autoremove

Passa a Fedora 35

Il primo passo è aprire il tuo terminale Fedora, esegui il seguente comando per installare il pacchetto dnf-plugin-system-upgrade:

sudo dnf install dnf-plugin-system-upgrade

Nota che questo dovrebbe essere installato per impostazione predefinita; tuttavia, eseguirlo dovrebbe essere fatto per assicurarsi che sia sul tuo sistema.

Il prossimo passo è eseguire ora il comando system-upgrade per scaricare la versione 35 di Fedora Beta.

sudo dnf system-upgrade download --releasever=35

Esempio di output:

Come eseguire l'aggiornamento a Fedora 35 Beta da Fedora 34

Tipologia "S" quindi premere "TASTO INVIO" procedere.

Successivamente, ti verrà richiesto un nuovo messaggio sull'installazione, l'aggiornamento e il downgrade complessivi dei pacchetti e la dimensione del download.

Esempio:

Come eseguire l'aggiornamento a Fedora 35 Beta da Fedora 34

Tipologia "S" quindi premere "TASTO INVIO" procedere.

Ciò richiederà del tempo a seconda dell'hardware e della connessione Internet disponibile dei sistemi operativi.

Durante l'installazione, vedrai un messaggio che consiglia di importare la chiave GPG per Fedora 35.

Esempio:

Come eseguire l'aggiornamento a Fedora 35 Beta da Fedora 34

Tipologia "S" quindi premere "TASTO INVIO" procedere.

Esempio di output:

Key imported successfully

Successivamente, vedrai nel tuo terminale che il processo è completo e che ora dovrai riavviare il tuo sistema Fedora per attivare completamente Fedora 35.

Esempio:

Come eseguire l'aggiornamento a Fedora 35 Beta da Fedora 34

Per riavviare il sistema, usa il seguente comando:

sudo dnf system-upgrade reboot

Il sistema ora si riavvierà e vedrai una barra di avanzamento che ti avviserà dei progressi finali.

Esempio di aggiornamento di riavvio in corso:

Come eseguire l'aggiornamento a Fedora 35 Beta da Fedora 34

Una volta completato l'aggiornamento, Fedora ti riporterà alla schermata di accesso.


pubblicità


Impressioni di primo sguardo e verifica della versione del sistema operativo Fedora

Una volta effettuato l'accesso, noterai un nuovo sfondo predefinito con alcune lievi modifiche/miglioramenti dell'interfaccia utente:

Esempio:

Come eseguire l'aggiornamento a Fedora 35 Beta da Fedora 34

E ora il menu delle applicazioni:

Come eseguire l'aggiornamento a Fedora 35 Beta da Fedora 34

Successivamente, è una buona idea eseguire quanto segue comando del gatto nel tuo terminale Fedora 35 per verificare che l'aggiornamento sia andato a buon fine:

cat /etc/os-release

Esempio di output:

Come eseguire l'aggiornamento a Fedora 35 Beta da Fedora 34

Come puoi vedere, hai eseguito con successo l'aggiornamento a Fedora Linux alla versione "35 (Prerelease dell'edizione Workstation)."

Infine, quando si aggiorna un sistema operativo Linux, si consiglia di pulire i pacchetti obsoleti/vecchi. Per farlo su Fedora 35, usa il seguente comando:

sudo dnf system-upgrade clean

Esempio di output:

Cleaning up downloaded data...

Commenti e Conclusione

Nel tutorial, hai imparato come aggiornare da Fedora 34 a Fedora 35. Nota, Fedora 35 è ancora in modalità beta. Si consiglia vivamente di eseguire il backup dei dati prima dell'aggiornamento e di disporre di un'opzione di rollback per ogni evenienza. Questa versione rimuove completamente anche le dipendenze di Python 3.5 (EOL settembre 2020).

10 pensieri su "Come eseguire l'aggiornamento a Fedora 35 da Fedora 34"

    • Ciao Dexter,

      Una volta rilasciato per intero, lo farà automaticamente quando aggiorni utilizzando una procedura standard come dnf update, dnf upgrade. Il prerelease passerà semplicemente al rilascio.

      Rispondi
  1. Grazie. Che sigilla l'affare! Inizierò a usarlo ora piuttosto che aspettare altri 6 giorni (o più) per il rilascio ufficiale di Fedora 35. Sto migrando tutte le mie app e i miei dati da Windows 10 e 35 beta sembra un posto migliore per land than 34 stable (dove alcune delle app su cui faccio affidamento sono più vecchie di quelle che ho usato su Windows). Mi piace anche la nuova interfaccia utente di Gnome 40/41; è come una boccata d'aria fresca dopo aver utilizzato l'interfaccia desktop "standard" per 30 anni! La mia unica lamentela è come vengono visualizzate le date e gli orari in Gnome Files (Nautilus); Vorrei che ci fosse un modo per disattivare le date relative. Sembra che ogni altro file manager del pianeta (ad eccezione di Google) ti permetta di configurare le date come preferisci. La mia preferenza è AAAA-MM-GG HH:mm:ss.

    Rispondi

Lascia un tuo commento