Come aggiornare Apache all'ultima versione su Ubuntu 20.04

Apache, conosciuto anche come Server HTTP Apache, è stata una delle applicazioni server Web più utilizzate a livello globale negli ultimi decenni. Apache si accende Ubuntu 20.04 archivio predefinito; tuttavia, la maggior parte dei repository LTS spesso non viene aggiornata all'ultima versione rispetto a quella attuale dello sviluppatore. In questo caso, Apache può perdere nuove funzionalità e miglioramenti e correzioni di bug non relativi alla sicurezza.

Nel seguente tutorial imparerai come aggiornare il server web Apache su Ubuntu 20.04.

Se è necessario installare il server Web Apache su Ubuntu 20.04 dall'inizio, si consiglia di utilizzare il nostro tutorial Come installare il server Web Apache su Ubuntu 20.04

Prerequisiti

  • Sistema operativo consigliato: Ubuntu 20.04 o superiore.
  • Account utente: Un account utente con accesso sudo o root.
  • Software richiesto: Server Web Apache esistente

Aggiornamento del sistema operativo

Innanzitutto, prima di tutto, aggiorna il tuo Ubuntu sistema operativo per assicurarsi che tutti i pacchetti esistenti siano aggiornati:

sudo apt update && sudo apt upgrade -y

Accesso root o sudo

Per impostazione predefinita, l'account creato con Ubuntu dava lo stato di sudo. Tuttavia, supponiamo che tu debba fornire account aggiuntivi sudo/root access. In tal caso, devi avere accesso al password di root usare il comando su o visita il nostro tutorial su Come aggiungere un utente a Sudoers su Ubuntu.


pubblicità


Installa l'ultimo Apache

Prima di iniziare, dovresti stabilire la versione del server web Apache 2 attualmente in esecuzione:

apache2 -v

Esempio di output:

Server version: Apache/2.4.41 (Ubuntu)

Aggiunta di Apache PPA

Il primo passo per aggiornare il tuo server web Ubuntu 20.04 Apache all'ultima versione è aggiungere il PPA by Ondřej Surý's. Per chi non ha familiarità, Ondřej è il manutentore di PHP su Debian e mantiene l'ultimo Apache PPA per Ubuntu insieme a Nginx e PHP.

Per aggiungere il PPA, usa il seguente comando nel tuo terminale:

sudo add-apt-repository ppa:ondrej/apache2 -y && sudo apt update

Questo aggiungerà automaticamente il PPA e si aggiornerà per aggiornare il tuo elenco di repository.

Aggiorna Apache da PPA

Ora puoi eseguire il comando di installazione del gestore di pacchetti apt, che aggiornerà il server Web Apache 2 come segue:

sudo apt install apache2

In alternativa, puoi utilizzare l'aggiornamento e l'upgrade come segue:

sudo apt update

Se è disponibile un aggiornamento di Apache 2, eseguire quanto segue:

sudo apt upgrade apache2 -y

Verifica la versione e lo stato di Apache

Una volta completato l'aggiornamento, controlla la versione di Apache che stai utilizzando ora con il seguente comando:

apache -v

Esempio di output:

Server version: Apache/2.4.51 (Ubuntu)

Come puoi vedere, la versione è cambiata rispetto alla versione del repository predefinito di Ubuntu Apache 2 la build è 2.4.41 all'ultima build di Apache fornita dal PPA di Ondřej Surý costruire 2.4.51.

Infine, verifica lo stato utilizzando quanto segue systemctl comando:

sudo systemctl status apache2

Esempio di output:

apache2 systemctl stato ok installazione ubuntu 20.04

Congratulazioni, hai aggiornato Apache all'ultima versione offerta.

Configura UFW Firewall per Apache

Dopo aver installato il server Web Apache 2, sarà necessario modificare il Regole UFW se hai installato UFW. Per consentire l'accesso esterno alle porte Web predefinite. Fortunatamente, durante l'installazione, Apache si registra con UFW per fornire alcuni profili che possono essere utilizzati per abilitare o disabilitare l'accesso, rendendo la configurazione facile e veloce.

Se desideri installare il firewall UFW, esegui il seguente comando:

sudo apt install ufw -y

Una volta installato UFW, abilitare l'avvio di UFW e attivarlo all'avvio del sistema.

sudo ufw enable

Quindi, elenca i profili dell'applicazione per vedere i profili Apache disponibili con il seguente comando:

sudo ufw app list

Esempio di output:

Available applications:
  Apache
  Apache Full
  Apache Secure

Dall'output sopra, hai tre opzioni di profilo tra cui scegliere. Per abbatterlo, Apache gira sulla porta 80 (HTTP), Apache Sicuro gira sulla porta 443 (HTTPS), e Apache completo è una combinazione di consentire entrambi. Il più comune è Apache Full o Apache Secure.

Per il tutorial, poiché non abbiamo impostato SSL, abiliteremo il profilo (Apache) con il seguente comando:

sudo ufw allow 'Apache'

Esempio di output:

Rule added
Rule added (v6)

Come sopra, le regole sono state aggiunte sia per IPV4 che per IPV6. Successivamente, puoi disabilitare questo profilo e abilitare solo protetto o disabilitare la regola Apache e utilizzare invece la regola Apache Full.


pubblicità


Come mantenere aggiornato Apache

Per aggiornare Apache in futuro, tutto ciò che devi fare è eseguire il comando di aggiornamento apt man mano che il nuovo repository viene aggiunto al elenco di fonti apt:

sudo apt update

Se disponibile, aggiorna Apache come segue:

sudo apt upgrade

Oppure aggiorna Apache da solo:

sudo apt upgrade apache2

Questo è tutto ciò che devi fare per mantenere aggiornata la tua versione.

Commenti e Conclusione

In questo piccolo tutorial, hai imparato come aggiornare Ubuntu 20.04 all'ultima versione del server web Apache 2. Nel complesso, l'utilizzo delle ultime versioni nel repository di Ubuntu può trarre vantaggio dall'avere le ultime funzionalità e miglioramenti dei bug. L'unico aspetto negativo è sempre se il manutentore aggiorna rapidamente il PPA se viene rilasciata una patch di sicurezza per un exploit noto. TUTTAVIA, il PPA di Ondřej è mantenuto abbastanza bene e viene spesso aggiornato molto rapidamente, quindi dovresti avere fiducia nell'uso di questo PPA.

Sottoscrivi
Notifica
0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x