Come installare Vivaldi Browser su Fedora 34 / 35

Vivaldi è un browser web gratuito e multipiattaforma sviluppato da Vivaldi Technologies. Era cresciuto dalla caduta di Opera con molti scontenti quando è passato dal motore di layout Presto a un browser basato su Chromium. Questa piattaforma ha fatto arrabbiare gli utenti tradizionali di Opera. Da allora, Vivaldi è diventato uno dei browser Internet alternativi più popolari tra i tre grandi Chrome, Firefox ed Edge.

Vivaldi si propone come un browser leader con navigazione più veloce, bookmarking intelligente, navigazione più intelligente, ampia gestione delle schede e un approccio più visivo.

Nel seguente tutorial imparerai come installare Vivaldi Browser su Fedora.

Prerequisiti

  • Sistema operativo consigliato: Fedora Linux 34 / 35 (Funzioneranno anche le versioni precedenti)
  • Account utente: Un account utente con accesso sudo o root.

Aggiornamento del sistema operativo

Aggiorna il tuo Fedora sistema operativo per assicurarsi che tutti i pacchetti esistenti siano aggiornati:

sudo dnf upgrade --refresh -y

Annuncio


Importa repository Vivaldi

Per impostazione predefinita, i repository Fedora non hanno Vivaldi archiviato in modo nativo, quindi è necessario importare l'RPM Vivaldi ufficiale.

Innanzitutto, esegui il seguente comando per installare il dnf-utils pacchetto. Esegui questo comando se non sei sicuro. Non danneggerà in alcun modo.

sudo dnf install dnf-utils -y

Quindi, importa il repository usando il seguente comando.

sudo dnf config-manager --add-repo https://repo.vivaldi.com/archive/vivaldi-fedora.repo

Esempio di output in caso di successo:

Aggiunta di repository da: https://repo.vivaldi.com/archive/vivaldi-fedora.repo

Ora che il repository è stato aggiunto, conferma utilizzando il pulsante comando repolista dnf.

sudo dnf repolist
Come installare Vivaldi Browser su Fedora 34 / 35

Come sopra evidenziato in bianco, puoi vedere che il repository Vivaldi è stato aggiunto con successo.

Ora puoi procedere con l'installazione del browser.

Installa il browser Vivaldi

Ora che hai importato il repository, puoi installare Vivaldi usando quanto segue.

Innanzitutto, aggiorna il tuo elenco di repository per riflettere le nuove modifiche al repository:

sudo dnf update

Ora installa il software con il seguente comando:

sudo dnf install vivaldi-stable

Esempio di output:

Tipo "S" quindi premere il "TASTO INVIO" per procedere e completare l'installazione.

Nota che vedrai il seguente prompt nel tuo terminale per l'importazione GPG durante l'installazione.

Tipo "S" quindi premere il "TASTO INVIO" per procedere e completare l'installazione.

Conferma la versione e la build della versione Vivaldi Browser installata sul tuo sistema operativo utilizzando il seguente comando:

vivaldi --version

Solo output di esempio:

Vivaldi 4.3.2439.44 stabile

Annuncio


Come avviare il browser Vivaldi

Una volta completata l'installazione, puoi eseguire Vivaldi in diversi modi.

Innanzitutto, mentre sei nel tuo terminale, puoi usare il seguente comando:

vivaldì

In alternativa, eseguire il Vivaldi e comando in background per liberare il terminale:

Vivaldi &

Tuttavia, questo non è pratico e utilizzeresti il seguente percorso sul desktop per aprire con il percorso: Attività > Mostra applicazioni > Vivaldi. Se non riesci a trovarlo, usa la funzione di ricerca nel menu Mostra applicazioni se hai molte applicazioni installate.

Esempio:

Come installare Vivaldi Browser su Fedora 34 / 35

Il prima volta apri Vivaldi, verrai accolto dalla seguente landing page per personalizzare il tuo browser.

Come installare Vivaldi Browser su Fedora 34 / 35

Avrai a disposizione una serie di circa cinque pagine di opzioni di impostazione rapida per personalizzare la tua esperienza Vivaldi. Nel complesso, dovrebbero essere necessari da 1 a 5 minuti al massimo, a seconda di quanta personalizzazione desideri eseguire.

Una volta fatto, vedrai la pagina di destinazione finale e sei pronto per navigare.

Come installare Vivaldi Browser su Fedora 34 / 35

Congratulazioni, hai installato con successo Vivaldi Browser sul tuo desktop Fedora.

Come aggiornare il browser Vivaldi

Per aggiornare, esegui il Comando di aggiornamento DNF nel tuo terminale come faresti per controllare l'intero sistema per eventuali aggiornamenti.

sudo dnf update

Se disponibile, usa l'opzione di aggiornamento:

sudo dnf upgrade

Annuncio


Come rimuovere (disinstallare) Vivaldi Browser

Per rimuovere il browser Vivaldi, eseguire il seguente comando da terminale:

sudo dnf autoremove vivaldi-stable

Esempio di output:

Come installare Vivaldi Browser su Fedora 34 / 35

Tipo "S" quindi premere il "TASTO INVIO" per procedere con la disinstallazione.

Commenti e Conclusione

Hai imparato come importare gli rpm Vivaldi nel tutorial e installare il browser web.

Nel complesso, Vivaldi è un'alternativa piuttosto buona a Firefox e Google Chrome, e il suo principale rivale è senza dubbio Brave Browser. Tuttavia, Vivaldi è dotato di più funzionalità e Brave si concentra maggiormente sulla privacy dei suoi utenti. Una nuova funzionalità per Vivaldi è la funzione di gestione delle schede; selezionando più schede, puoi inserirle in una "pila", che consente di risparmiare preziosi immobili sulla barra delle schede. Una volta in pila, le schede possono essere "affiancate", il che significa che la finestra del browser è divisa tra le schede, consentendoti di lavorare con più pagine Web contemporaneamente.

sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
0
Mi piacerebbe che i tuoi pensieri, per favore commenta.X