Come installare Tor Browser su Ubuntu 20.04

Tor, conosciuto anche come L' Onion Router, è un software gratuito e open source che consente la comunicazione anonima quando si utilizzano servizi online come la navigazione web. La rete Tor dirige il traffico Internet attraverso una rete mondiale di overlay di volontariato accessibile con oltre seimila ripetitori e continua a crescere. Molti utenti vogliono trovare più modi per mantenere le proprie informazioni e attività anonime o almeno il più private possibile, il che ha portato Tor Browser a diventare piuttosto popolare negli ultimi anni poiché nasconde la posizione e l'utilizzo di un utente da chiunque conduca la sorveglianza della rete o l'analisi del traffico .

La rete Tor ha lo scopo di proteggere la privacy personale degli utenti e la loro libertà e capacità di condurre comunicazioni senza che le loro attività siano monitorate, e i dati sono stati presi senza il loro consenso e utilizzati per riassumerli.

Nel seguente tutorial imparerai come installare l'ultimo Tor Browser su Ubuntu 20.04.

Prerequisiti

  • Sistema operativo consigliato: Ubuntu 20.04 – opzionale (Ubuntu 21.04)
  • Account utente: Un account utente con accesso sudo o root.

Aggiornamento del sistema operativo

Aggiorna il tuo Ubuntu 20.04 sistema operativo per assicurarsi che tutti i pacchetti esistenti siano aggiornati:

sudo apt update && sudo apt upgrade

Accesso root o sudo

Per impostazione predefinita, quando crei il tuo account all'avvio con Debian rispetto ad altre distribuzioni, non riceve automaticamente lo stato di sudoers. Devi avere accesso a password di root usare il comando su o visita il nostro tutorial su Come aggiungere un utente a Sudoers su Ubuntu.


pubblicità


Installa Tor Browser con APT con Tor Repository (consigliato)

Il modo migliore e più semplice per installare e mantenere aggiornato Tor Browser nelle opzioni elencate nel tutorial è creare e installare Tor Browser dal repository ufficiale. Ciò significa che sarai sempre sull'ultima versione stabile e non dovrai scaricare e installare manualmente aggiornamenti futuri che possono essere noiosi e difficili per i principianti e per i nuovi utenti di Linux.

Innanzitutto, installa la dipendenza; se non sei sicuro, esegui il comando; non causerà danni.

sudo apt install apt-transport-https

Importa la chiave GPG in modo che l'installazione non causi un errore GPG.

wget -q -O - https://deb.torproject.org/torproject.org/A3C4F0F979CAA22CDBA8F512EE8CBC9E886DDD89.asc | sudo apt-key add -

Output di esempio in caso di successo:

OK

Quindi, importa il repository di rami stabile utilizzando il seguente comando da terminale.

echo "deb [arch=amd64] https://deb.torproject.org/torproject.org $(lsb_release -cs) main" | sudo tee -a /etc/apt/sources.list

Se desideri qualcosa di più all'avanguardia rispetto alla versione stabile di Tor Browser, puoi importare i repository di build sperimentali o notturni. Nota, non ci si dovrebbe aspettare che funzionino correttamente come avviso stabile.

Importa repository ramo sperimentale:

echo "deb [arch=amd64] https://deb.torproject.org/torproject.org tor-experimental-0.4.6.x-focal main" | sudo tee -a /etc/apt/sources.list

Importa il repository del ramo delle build notturne:

echo "deb [arch=amd64] https://deb.torproject.org/torproject.org tor-nightly-master-$(lsb_release -cs) main" | sudo tee -a /etc/apt/sources.list

Ora aggiorna il tuo elenco di repository per riflettere la nuova aggiunta e installa Tor Browser.

sudo apt update
sudo apt install tor deb.torproject.org-keyring torbrowser-launcher

Esempio di output:

Come installare Tor Browser su Ubuntu 20.04

Tipologia Y, quindi premere il tasto PULSANTE INVIO per procedere con l'installazione.

Conferma l'installazione controllando la versione di Tor Browser come segue:

tor --version

Esempio di output del ramo stabile:

Tor version 0.4.5.10.

Esempio di output di build notturno (differenza):

Tor version 0.4.7.1-alpha-dev.

Supponiamo di controllare la seconda parte del tutorial sull'installazione dal repository predefinito di APT. In tal caso, questo è abbastanza avanti ed è l'ultima versione stabile di Tor disponibile a meno che non si utilizzi la terza opzione e si installi manualmente l'ultima versione.

Ora Tor Brower sarà visibile nel tuo Attività > Mostra applicazioni > Tor Browser.

Esempio:

Come installare Tor Browser su Ubuntu 20.04

Quindi, passa alla parte successiva del tutorial sull'avvio e la configurazione di Tor Browser.

Installa Tor Browser con il repository predefinito di APT

Per impostazione predefinita, Tor Browser è disponibile nel repository predefinito di Ubuntu 20.04. Si consiglia di installare questa versione. Potrebbe essere obsoleto; tuttavia, Tor Browser è ancora aggiornato per le ultime minacce alla sicurezza.

Per installare Tor, esegui il seguente comando:

sudo apt install torbrowser-launcher -y

Conferma l'installazione controllando la versione di Tor Browser come segue:

tor --version

Esempio di output:

Tor version 0.4.2.7.

Ora Tor Brower sarà visibile nel tuo Attività > Mostra applicazioni > Tor Browser.

Esempio:

Come installare Tor Browser su Ubuntu 20.04

Quindi, passa alla parte successiva del tutorial sull'avvio e la configurazione di Tor Browser.


pubblicità


Installa Tor Browser manualmente

La seconda opzione di installazione è installare Tor Browser utilizzando l'ultimo archivio dal pagina dei download. Al momento di questo tutorial, la versione 10.5.6 è l'ultima; tuttavia, in futuro, questo cambierà, assicurati di ottenere la versione aggiornata.

Installa il pacchetto wget

Avrai bisogno di avere wget installato per questo tutorial. Per scoprire se ce l'hai, usa quanto segue:

wget --version

Esempio di output se lo hai installato:

GNU Wget 1.20.3 built on linux-gnu.

Per impostazione predefinita, wget dovrebbe averlo installato. Se manca, usa il seguente comando:

sudo apt install wget -y

Usa il comando wget una volta che hai l'ultima .tar.xz collegamento come segue:

wget https://www.torproject.org/dist/torbrowser/10.5.6/tor-browser-linux64-10.5.6_en-US.tar.xz

Nota, il comando sopra è solo un esempio. Assicurati di controllare la versione più recente.

Una volta scaricato l'archivio di installazione, estrarlo utilizzando:

tar -xvJf tor-browser-linux64-10.5.6_en-US.tar.xz

Avvia l'installazione del browser Tor

Ora, CD nella directory con:

cd tor-browser_en-US

Per avviare Tor Browser e impostare l'installazione della configurazione, usa il seguente comando:

./start-tor-browser.desktop --register-app

Notare la –Registrati-app flag serve per creare il collegamento Tor Browser nel menu delle applicazioni.

Esempio di output:

Launching './Browser/start-tor-browser --detach --register-app'...
Tor Browser has been registered as a desktop app for this user in ~/.local/share/applications

Ora Tor Brower sarà visibile nel tuo Barra delle applicazioni > Mostra applicazioni > Tor Browser.

Esempio:

Come installare Tor Browser su Ubuntu 20.04

Come avviare e configurare Tor Browser

Al primo avvio, ti imbatterai nella seguente finestra come di seguito:

Come installare Tor Browser su Ubuntu 20.04

La maggior parte degli utenti userebbe Connect; tuttavia, le impostazioni di Tor Network possono utilizzare le impostazioni proxy per paesi come Cina, Egitto e Turchia, per citarne alcuni in cui l'utilizzo di tali servizi è vietato. Assicurati di non infrangere alcuna legge utilizzando questo. Bypassare in alcuni dei suddetti paesi potrebbe metterti in seri problemi.

Come installare Tor Browser su Ubuntu 20.04

Nel tutorial, il metodo utilizzato è stato quello di connettersi direttamente alla rete come farebbe la maggior parte degli utenti. Quando fai clic su Connetti, a seconda della tua posizione, potrebbero essere necessari da 2 a 10 secondi per connettersi alla rete e vedrai questo messaggio durante la connessione:

Come installare Tor Browser su Ubuntu 20.04

Una volta connesso, otterrai la seguente pagina:

Come installare Tor Browser su Ubuntu 20.04

pubblicità


Servizi di cipolla di Tor

Quando utilizzi Tor Browser, invece di utilizzare i normali siti Web, puoi scegliere di utilizzare la parte dei servizi online della rete Tor. I siti web, tuttavia, devono essere disponibili in questo formato e, se lo sono, utilizzano un .cipolla indirizzo.

Per chi non ha familiarità con i servizi onion, sono servizi di rete anonimi esposti sulla rete Tor. A differenza dei servizi Internet convenzionali, i servizi onion sono privati, generalmente non indicizzati dai motori di ricerca e utilizzano nomi di dominio autocertificanti lunghi e complessi da leggere per gli umani.

Alcuni siti degni di nota che utilizzano i servizi .onion sono:

Per vedere più servizi visita la pagina wiki Elenco dei servizi Tor onion.

Commenti e Conclusione

Nel tutorial, hai imparato come scaricare Tor Browser dalla fonte, installare e aggiungere l'icona al menu dell'applicazione. Tor Browser è un'opzione eccellente per gli utenti che desiderano mantenere le proprie attività su Internet fuori dalle mani di inserzionisti, ISP e siti Web. L'altro vantaggio dell'utilizzo di Tor Browser è che può aiutare nella maggior parte dei casi a aggirare le restrizioni di censura nel proprio paese, le persone che cercano di nascondere il proprio indirizzo IP o chiunque altro non voglia che le proprie abitudini di navigazione siano collegate a loro.

L'aspetto negativo dell'utilizzo di Tor è che caricherà le pagine molto più lentamente rispetto a un browser standard come Chrome o Firefox quando si utilizza la rete Tor, insieme a molti siti Web e servizi Web che scelgono di bloccare l'uso di Tor, quindi potresti essere limitato nella navigazione il Web a seconda di ciò che visiti e utilizzi quotidianamente.

Tieni presente che Tor non dovrebbe essere un incentivo o un'opzione per utilizzare il Dark web o servizi che violano le leggi di qualsiasi paese.

Sottoscrivi
Notifica
2 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

il miglior post che abbia mai trovato nel quartiere

2
0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x