Come installare Sails.js Framework con Nginx su Rocky Linux 8

Sails.js è un framework Javascript che puoi utilizzare per creare facilmente e rapidamente di livello aziendale personalizzato per Node.js. Assomiglia all'architettura MVC di framework come Ruby on Rails, ma con un supporto migliorato per lo stile moderno più orientato ai dati di sviluppo di applicazioni web ed è compatibile con altri front-end tra cui Angular, React, iOS, Android, Windows Phone e molto di piu.

Nel seguente tutorial imparerai come installare Sails.js e accedere all'interfaccia basata sul web installando e configurando una configurazione del proxy inverso Nginx su Rocky Linux 8.

Prerequisiti

  • Sistema operativo consigliato: Rocky Linux 8.+.
  • Account utente: Un account utente con accesso sudo o root.
  • Pacchetti richiesti: curl, gcc-c++, make

Aggiorna sistema operativo

Aggiorna il tuo Rocky Linux sistema operativo per assicurarsi che tutti i pacchetti esistenti siano aggiornati:

sudo dnf upgrade --refresh -y

Il tutorial utilizzerà il comando sudo e supponendo che tu abbia lo stato di sudo.

Per verificare lo stato di sudo sul tuo account:

sudo whoami

Esempio di output che mostra lo stato di sudo:

[joshua@rockylinux ~]$ sudo whoami root

Per configurare un account sudo esistente o nuovo, visita il nostro tutorial su Come aggiungere un utente a Sudoers su Rocky Linux.

Per usare il account di root, usa il seguente comando con la password di root per accedere.

su

Annuncio


Installa le dipendenze per Sails.js

La prima attività consiste nel controllare o installare i seguenti pacchetti eseguendo il comando seguente.

sudo dnf install curl gcc-c++ make

Esempio di output:

Come installare Sails.js Framework con Nginx su Rocky Linux 8

Tipo si, quindi premere il TASTO INVIO per procedere con l'installazione delle dipendenze.

Una volta installate le dipendenze, sarà necessario installare anche Node.js.

Il tutorial installerà NPM 16, ma puoi cambiarlo con qualsiasi versione alternativa ancora supportata.

Innanzitutto, importa il repository Node.js utilizzando il seguente comando da terminale.

sudo curl -fsSL https://rpm.nodesource.com/setup_16.x | sudo bash -

Quindi, installa Node.js.

sudo dnf install nodejs

Esempio di output:

Come installare Sails.js Framework con Nginx su Rocky Linux 8

Tipo si, quindi premere il TASTO INVIO procedere.

Durante l'installazione, ti verrà chiesto di importare la chiave GPG.

Esempio:

Come installare Sails.js Framework con Nginx su Rocky Linux 8

Tipo si, quindi premere il TASTO INVIO per procedere e completare l'installazione.

Al termine dell'installazione, verificare l'installazione controllando il numero di build della versione.

nodo --versione

Esempio di output:

v16.12.0

In alternativa, se stai cercando una versione specifica di Node.js, visita il nostro tutorial Come installare Node.JS 14/16 e NPM su Rocky Linux 8.

Installa Sails.js

La parte successiva dell'installazione utilizzerà NPM per installare Sails.js. Per fare ciò, usa il seguente comando.

sudo npm -g install sails

Ora che Sails.js è installato, il passaggio successivo è creare un nuovo progetto a cui puoi assegnare un nome come preferisci, ma verrà chiamato “testapp” per il tutorial.

Innanzitutto, crea la directory, che può essere posizionata ovunque. Basta prendere nota della posizione completa per il servizio systemd in seguito. Il tutorial utilizzerà la directory www.

sudo mkdir -p /var/www/ cd /var/www/

Per creare il "testapp", utilizzare il seguente comando.

sudo naviga la nuova app di test

Verrà richiesto di scegliere un modello per l'applicazione Sails.

Esempio:

Come installare Sails.js Framework con Nginx su Rocky Linux 8

Tipo 2 e premere il TASTO INVIO per procedere e completare il “testapp” creazione.

Esempio:

Come installare Sails.js Framework con Nginx su Rocky Linux 8

Quindi, navigare e avviare il “testapp” da provare e verificare.

cd mytestapp sudo sails lift

Esempio di output:

Come installare Sails.js Framework con Nginx su Rocky Linux 8

Per uscire usa il (CTRL+C) comando.


Annuncio


Crea un file di servizio Systemd per Sails.js

Per avere e gestire un servizio systemd per Sails.js, devi creare un file di servizio systemd.

Creare il file di servizio utilizzando il comando seguente.

sudo nano /lib/systemd/system/sails.service

Quindi, copia e incolla quanto segue.

[Unità] After=network.target [Service] Type=simple User=root WorkingDirectory=/var/www/testapp ExecStart=/usr/bin/sails lift Restart=on-failure [Install] WantedBy=multi-user.target

Nota, se inserisci la posizione della directory Sail.js in una posizione diversa, assicurati di cambiarla “WorkingDirectory=/var/www/testapp” percorso nel servizio systemd.

Salva il file (CTRL+O), poi esci (CTRL+X).

Quindi, ricarica il demone systemd.

sudo systemctl daemon-reload

Successivamente, avvia il servizio Sails.js e abilitalo per l'avvio al riavvio del sistema:

sudo systemctl abilita le vele --now

Esempio di output in caso di successo:

Collegamento simbolico creato /etc/systemd/system/multi-user.target.wants/sails.service → /usr/lib/systemd/system/sails.service.

Ora verifica lo stato del servizio Sails.js con il seguente comando.

lo stato di systemctl naviga

Esempio di output:

Come installare Sails.js Framework con Nginx su Rocky Linux 8

Installa e configura il proxy inverso

Installa Nginx

Il tutorial utilizzerà Nginx come proxy inverso per l'utilizzo di Sails. È possibile utilizzare altri proxy inversi. Tuttavia, Nginx è più semplice e affidabile in termini di sicurezza e prestazioni rispetto alla maggior parte delle altre opzioni.

Innanzitutto, installa la versione Nginx predefinita disponibile sullo stream dell'app Rocky Linux 8.

sudo dnf install nginx

Esempio di output:

Come installare Sails.js Framework con Nginx su Rocky Linux 8

Tipo "S" quindi premere il "TASTO INVIO" per procedere con l'installazione.

Quindi, verifica la build della versione e se l'installazione è andata a buon fine.

sudo nginx -v

Esempio di output:

versione nginx: nginx/1.14.1

Prima di continuare, devi avviare il servizio Nginx.

sudo systemctl abilita nginx --now

Esempio di output in caso di successo:

Collegamento simbolico creato /etc/systemd/system/multi-user.target.wants/nginx.service → /usr/lib/systemd/system/nginx.service.

Quindi, verifica lo stato per assicurarti che non ci siano errori.

stato systemctl nginx

Output di esempio se tutto funziona correttamente:

Come installare Sails.js Framework con Nginx su Rocky Linux 8

Configura Nginx come proxy inverso

Quindi, crea un blocco server (ospite virtuale) per l'applicazione Vele. Questo può essere fatto con il tuo editor di testo preferito.

Esempio:

sudo nano /etc/nginx/conf.d/sails.conf

Ora copia e incolla quanto segue modificando il “esempio.com” dominio al tuo.

server { ascolta 80; nome_server sails.example.com; posizione / { proxy_pass http://localhost:1337/; proxy_set_header Host $host; proxy_buffering disattivato; } }

Salva il file (CTRL+O), poi esci (CTRL+X).

Quindi, verifica che il file di configurazione funzioni e non ci sono errori.

sudo nginx -t

Esempio di output se non ci sono errori:

nginx: la sintassi del file di configurazione /etc/nginx/nginx.conf è ok nginx: il test del file di configurazione /etc/nginx/nginx.conf è andato a buon fine

Una volta che Nginx restituisce uno stato ok durante il test a secco, riavviare il servizio.

sudo systemctl riavvia nginx

Annuncio


Configura le regole del firewall

Per impostazione predefinita, nessuna regola del firewall è impostata sulle porte standard 80 o 443 durante l'installazione di Nginx. Prima di continuare, dovresti impostare le seguenti regole, questo dipenderà dalle porte che utilizzerai, ma tutte le opzioni sono elencate.

Apri la porta 80 o HTTP:

sudo firewall-cmd --permanent --zone=public --add-service=http

Apri la porta 443 o HTTPS:

sudo firewall-cmd --permanent --zone=public --add-service=https

Ricarica il firewall per rendere effettive le modifiche

sudo firewall-cmd --reload

Nota, puoi impostare HTTPS in seguito nel tutorial se non sei sicuro.

Accedi all'interfaccia Web di Sails.js

Ora che hai installato e configurato con successo sails.js e Nginx come proxy inverso, puoi aprire le tue applicazioni Sails.js visitando il dominio specificato aprendo il tuo browser Internet preferito e digitando quanto segue.

http://salis.example.com

In caso di successo, dovresti vedere la pagina di destinazione predefinita di Sails.js.

Esempio:

Come installare Sails.js Framework con Nginx su Rocky Linux 8

Congratulazioni, hai installato con successo Sails.js su Rocky Linux 8.


Annuncio


Proteggi Nginx con il certificato gratuito SSL di Let's Encrypt

Idealmente, vorresti eseguire il tuo Nginx su HTTPS utilizzando un certificato SSL. Il modo migliore per farlo è usare Criptiamo, un'autorità di certificazione gratuita, automatizzata e aperta gestita dal Internet Security Research Group (ISRG) senza scopo di lucro.

Per prima cosa, installa il EPEL repository e il mod_ssl pacchetto per pacchetti e sicurezza più aggiornati.

sudo dnf install epel-release mod_ssl -y

Quindi, installa il pacchetto certbot come segue:

sudo dnf install python3-certbot-nginx -y

Una volta installato, esegui il seguente comando per avviare la creazione del tuo certificato:

sudo certbot --nginx --agree-tos --redirect --hsts --staple-ocsp --email you@example.com -d www.example.com

Questa è la configurazione ideale che include reindirizzamenti forzati HTTPS 301, intestazione Strict-Transport-Security e Stapling OCSP. Assicurati solo di adattare l'e-mail e il nome di dominio alle tue esigenze.

Ora il tuo URL sarà HTTPS://sails.example.com invece di HTTP://sails.example.com.

Nota, se usi il vecchio URL HTTP, reindirizzerà automaticamente a HTTPS.

Facoltativamente, puoi impostare un cron job per rinnovare automaticamente i certificati. Certbot offre uno script che lo fa automaticamente e puoi prima testare per assicurarti che tutto funzioni eseguendo una corsa a secco.

sudo certbot rinnova --dry-run

Se tutto funziona, apri la finestra di crontab utilizzando il seguente comando da terminale.

sudo crontab -e

Quindi, specifica l'ora in cui dovrebbe rinnovarsi automaticamente. Questo dovrebbe essere controllato almeno giornalmente e, se il certificato deve essere rinnovato, lo script non aggiornerà il certificato. Se hai bisogno di aiuto per trovare un buon momento per impostare, usa il crontab.guru strumento gratuito.

00 00 */1 * * /usr/sbin/certbot-auto rinnova

Salva (CTRL+O) poi esci (CTRL+X), e il cronjob verrà abilitato automaticamente.

Commenti e Conclusione

Nel tutorial, hai imparato come installare Sails.js Framework e creare un proxy inverso Nginx per accedere all'applicazione. Nel complesso, ci sono molti framework là fuori, ma Sails.js è uno che piace a molti e vale la pena dare un'occhiata.

sottoscrivi
Notificami
0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
0
Mi piacerebbe che i tuoi pensieri, per favore commenta.X