Come installare Python 3.10 su Fedora Linux

Python è uno dei linguaggi di alto livello più popolari, incentrato su applicazioni di alto livello e orientate agli oggetti, da semplici script a complessi algoritmi di apprendimento automatico. Python 3.10 è l'ultima versione e non è classificato come stabile rispetto a Python 3.9, ma il candidato finale dovrebbe essere completato il 4 ottobre 2021.

Alcune delle funzionalità che Python può eseguire:

  • Python può essere utilizzato su un server per creare applicazioni web.
  • Python può essere utilizzato insieme al software per creare flussi di lavoro.
  • Python può connettersi ai sistemi di database. Può anche leggere e modificare i file.
  • Python può essere utilizzato per gestire big data ed eseguire calcoli matematici complessi.
  • Python può essere utilizzato per la prototipazione rapida o lo sviluppo di software pronto per la produzione.

Per gli utenti e in particolare gli sviluppatori che desiderano provare l'ultima versione di Python, lo saprai come installare Python 3.10 su Fedora Linux alla fine di questa guida. Lo stesso principio funzionerà sulla maggior parte delle versioni di Fedora Linux.

Prerequisiti

  • Sistema operativo consigliato: Fedora Linux 34
  • Account utente: Un account utente con accesso sudo o root.

Aggiornamento del sistema operativo

Aggiorna il tuo Fedora Linux sistema operativo per assicurarsi che tutti i pacchetti esistenti siano aggiornati:

sudo dnf update && sudo dnf upgrade -y

pubblicità


Installa Python 3.10 usando DNF

Installare le ultime versioni di Python 3.10 è un processo relativamente semplice su Fedora Linux, dato che è una versione upstream di Rhel che si concentra sulle versioni dei pacchetti più recenti che vengono aggiornate ogni 6 mesi.

Innanzitutto, assicurati di controllare se il repository di test degli aggiornamenti è abilitato:

sudo dnf install --enablerepo=updates-testing python3.10

Successivamente, installa Python 3.10 con il seguente comando:

sudo dnf install python3.10

Esempio di pacchetti che verranno installati:

Come installare Python 3.10 su Fedora Linux

Tipologia Y e quindi premere il entrare chiave per procedere con l'installazione.

Una volta completato, confermare controllando la versione come segue:

python3.10 --version

Esempio di output:

[jjames@fedora ~]$ python3.10 --version
Python 3.10.0rc1

Questo è tutto e hai installato Python 3.10.

Installa Python 3.10 su Fedora Linux dal sorgente

L'opzione alternativa per coloro che si sentono più impegnativi o richiedono determinate build avanzate dal repository git della fonte può scegliere di installare direttamente dalla fonte. Il problema principale con questo metodo è che non puoi aggiornare facilmente il gestore di pacchetti DNF come faresti e dovrai ricompilare per eventuali modifiche.

Innanzitutto, dovrai installare le dipendenze necessarie per compilare Python 3.10:

sudo dnf install gcc openssl-devel bzip2-devel libffi-devel zlib-devel -y

La seconda parte è visitare il pagina dei download sul sito Web di Python e ottenere l'ultima versione usando (wget):

wget https://www.python.org/ftp/python/3.10.0/Python-3.10.0rc1.tar.xz

L'archivio dei file è piccolo, quindi non ci vorrà molto tempo per scaricarlo. Una volta fatto, estrai l'archivio:

tar -xf Python-3.10.0rc1.tar.xz

Sarà necessario passare alla directory di origine ed eseguire lo script di configurazione, che esegue un elenco di controllo di base per garantire che tutte le dipendenze siano presenti affinché l'installazione funzioni.

cd Python-3.10.0rc1.tar.xz && ./configure --enable-optimizations

Notare la (–abilitate-ottimizzazioni) è consigliato in quanto ottimizza il binario Python eseguendo più test ma richiede più tempo per competere. Nel complesso il processo dovrebbe richiedere alcuni minuti, quindi si consiglia di non saltare.

Esempio di uscita finale:

Come installare Python 3.10 su Fedora Linux

L'opzione successiva è usare il (fare) comando per avviare il processo di compilazione.

make -j 2

Notare la (-J) corrisponde al numero di core nel sistema per accelerare il tempo di compilazione. Se disponi di un server potente, puoi impostarlo all'altezza che desideri. In caso contrario, sarà l'opzione predefinita 1. Per scoprire quanti core hai sul tuo sistema, esegui il seguente codice:

nproc

Esempio di output del sistema operativo di test dei core LinuxCapable ha:

Come installare Python 3.10 su Fedora Linux

Come puoi vedere, abbiamo 2 core, quindi nel comando (make), abbiamo usato (-j2).

Nell'ultimo passaggio, una volta terminato il processo di compilazione, installerai il sorgente Python 3.10 eseguendo quanto segue:

sudo make altinstall

Nota, la guida ha usato (installazione alternativa) invece del valore predefinito (installare) perché sovrascriverà il file binario python binario python3 di sistema predefinito /usr/bin/python.

Controlla la versione dell'installazione per assicurarti che sia stata installata correttamente e il suo numero di build corrente:

python3.10 --version

Esempio di output:

[jjames@fedora ~]$ python3.10 --version
Python 3.10.0rc1

pubblicità


Commenti e Conclusione

La guida ti ha mostrato come installare l'ultima versione di Python 3.10 sul tuo sistema operativo Fedora Linux utilizzando il repository di test di Fedora o installando compilando i file sorgente di rilascio Python più recenti.

Lascia un tuo commento