Come installare MariaDB 10.6 su Debian 11

MariaDB è uno dei database open source più popolari accanto al suo creatore MySQL. I creatori originali di MySQL sviluppato MariaDB in risposta alle paure che MySQL diventerà improvvisamente un servizio a pagamento a causa dell'acquisizione da parte di Oracle nel 2010. Con la sua storia di tattiche simili, gli sviluppatori dietro MariaDB hanno promesso di mantenerlo open source e libero da paure come quello che è successo a MySQL.

MariaDB è diventato altrettanto popolare come MySQL con gli sviluppatori, con funzionalità come il clustering avanzato con Grappolo Galera 4, cache/indici più veloci, motori di archiviazione e funzionalità/estensioni che non troverai in MySQL.

Nel seguente tutorial imparerai come installare MariaDB 10.6 su Debian 11.

Prerequisiti

  • Sistema operativo consigliato: Debian 11 Bullseye
  • Account utente: Un account utente con sudo o accesso root.

Aggiornamento del sistema operativo

Aggiorna il tuo Debian 11 sistema operativo per assicurarsi che tutti i pacchetti esistenti siano aggiornati:

sudo apt update && sudo apt upgrade

Installa le dipendenze

Il primo passaggio consiste nell'installare le dipendenze necessarie per l'installazione. Per fare ciò, usa il seguente comando nel tuo terminale:

sudo apt-get install curl software-properties-common dirmngr -y

pubblicità


Importa chiave e repository GPG

Per installare correttamente MariaDB, dovrai importare la chiave GPG per verificare che i pacchetti provengano dalla fonte autentica e non siano stati modificati. Per fare ciò, utilizzare il seguente comando:

sudo curl -LsSO https://mariadb.org/mariadb_release_signing_key.asc
sudo chmod -c 644 mariadb_release_signing_key.asc
sudo mv -vi mariadb_release_signing_key.asc /etc/apt/trusted.gpg.d/
sudo add-apt-repository 'deb [arch=amd64,arm64,ppc64el] https://mirror.realcompute.io/mariadb/repo/10.6/debian bullseye main'

Nota, i mirror per il download possono essere trovati in questa pagina da Fondazione MariaDB per trovare una posizione più vicina a te per il repository.

Esempio di output:

Ora che la chiave e il repository sono stati importati, aggiorna l'elenco del gestore di pacchetti apt per riflettere la nuova aggiunta.

sudo apt update

Installa MariaDB

Per installare MariaDB, dovrai installare i pacchetti client e server. Questo può essere fatto come segue:

sudo apt install mariadb-server mariadb-client

Esempio di output:

Come installare MariaDB 10.6 su Debian 11

Tipo Sì e poi premere il tasto invio per procedere con l'installazione.

Conferma l'installazione di MariaDB controllando la versione e compila:

mariadb --version

Esempio di output:

mariadb  Ver 15.1 Distrib 10.6.4-MariaDB, for debian-linux-gnu (x86_64) using readline EditLine wrapper

pubblicità


Controlla lo stato del server MariaDB

Ora hai installato MariaDB e puoi verificare lo stato del software del database utilizzando il seguente comando systemctl:

systemctl status mariadb

Per impostazione predefinita, lo stato di MariaDB sarà disattivato. Per avviare MariaDB, usa il seguente comando:

sudo systemctl start mariadb

Ora ricontrolla lo stato e dovresti ottenere quanto segue:

Come installare MariaDB 10.6 su Debian 11

Per fermare MariaDB:

sudo systemctl stop mariadb

Per abilitare MariaDB all'avvio del sistema:

sudo systemctl enable mariadb

Per disabilitare MariaDB all'avvio del sistema:

sudo systemctl disable mariadb

Per riavviare il servizio MariaDB:

sudo systemctl restart mariadb

Proteggi MariaDB con Security Script

Durante l'installazione MariaDB fresche, le impostazioni predefinite predefinite sono considerate deboli dalla maggior parte degli standard e causano preoccupazione per il potenziale rischio di intrusioni o sfruttamento di hacker, una soluzione è eseguire lo script di sicurezza dell'installazione fornito con il MariaDB installazione.

Innanzitutto, usa il seguente comando per avviare il (mysql_secure_installation):

sudo mysql_secure_installation

Quindi, segui di seguito:

  • Impostazione della password per radice conti.
  • Rimozione degli account root accessibili dall'esterno dell'host locale.
  • Rimozione di account utente anonimo.
  • Rimozione del database di prova, a cui per impostazione predefinita possono accedere utenti anonimi.

Nota, tu usi (Y) per rimuovere tutto.


pubblicità


Accedi all'istanza MariaDB

Ora che hai completato lo script di sicurezza dell'installazione post-installazione, accedi al tuo MariaDB database può essere fatto utilizzando quanto segue:

sudo mysql -u root -p

Ti verrà chiesto di inserire il tuo radice password, e quindi sarai loggato con successo nel MariaDB terminale della banca dati:

Esempio:

Come installare MariaDB 10.6 su Debian 11

Per uscire dal terminale, digita quanto segue comando di uscita:

exit;

Disinstalla MariaDB

Se non desideri più utilizzare MariaDB e desideri rimuoverlo completamente, esegui il seguente comando:

sudo apt autoremove maridb-server mariadb-client

Rimuovere la chiave GPG:

sudo rm /etc/apt/trusted.gpg.d/mariadb_release_signing_key.asc

Rimuovi il repository:

sudo rm /etc/apt/sources.list.d/mariadb.list

pubblicità


Commenti e Conclusione

Nel tutorial, hai imparato come installare l'ultima versione di MariaDB sull'ultima versione stabile Debian 11. Nel complesso, sarebbe d'aiuto aggiornare dalla vecchia 10.5 stabile poiché è piuttosto stagionata ora rispetto alla 10.6 e ci sono enormi vantaggi nelle prestazioni con l'aggiornamento. Se esegui l'aggiornamento, assicurati di eseguire sempre il backup del database prima di farlo per evitare innumerevoli ore di dolore e totale frustrazione.

Lascia un tuo commento