Come installare il desktop GNOME 41 su Ubuntu 20.04

GNOME 41 introduce molte modifiche da modifiche visive, nuove app e revisioni di modifiche al back-end per migliorare le prestazioni. Nel complesso, è un solido aggiornamento da GNOME 40 con l'introduzione di un nuovo client desktop remoto chiamato Connessioni, nuove impostazioni mobili, multi-tasking migliorato, interfaccia utente migliorata e back-end performance, tra molte altre aggiunte.

Nel seguente tutorial imparerai come installare il nuovo GNOME 41 sul tuo desktop Ubuntu 20.04 LTS Focal Fossa utilizzando un PPA di Taha Nouibat.

Importa nota prima di installare GNOME 41

Il tutorial è progettato per aggiornare il tuo sistema Ubuntu all'ultimo GNOME 41 utilizzando un PPA non affidabile. Il PPA che verrà installato è ben noto ed è veramente al sicuro da qualsiasi cosa dannosa. Tuttavia, questo non vuol dire che sia sicuro da usare senza la possibilità che aggiornamenti instabili interrompano il tuo sistema.

Sii preparato e disponi di backup durante l'installazione e l'aggiornamento di eventuali pacchetti futuri relativi a GNOME 41 da questo PPA o da qualsiasi metodo di installazione alternativo che puoi scegliere.


pubblicità


Prerequisiti

  • Sistema operativo consigliato: Ubuntu 20.04
  • Account utente: Un account utente con sudo or accesso root.

Aggiorna il sistema operativo

Aggiorna il tuo Ubuntu sistema operativo per assicurarsi che tutti i pacchetti esistenti siano aggiornati:

sudo apt update && sudo apt upgrade -y

Il tutorial utilizzerà il comando sudo che collaborano con noi, attingono direttamente dalla storia e dalla tradizione veneziana supponendo che tu abbia lo stato di sudo.

Per verificare lo stato di sudo sul tuo account:

sudo whoami

Esempio di output che mostra lo stato di sudo:

[joshua@ubuntu ~]$ sudo whoami
root

Per configurare un account sudo esistente o nuovo, visita il nostro tutorial su aggiungere un utente a Sudoers su Ubuntu.

Per utilizzare l' account di root, usa il seguente comando con la password di root per accedere.

su

Installa il PPA richiesto per GNOME 41

Per prima cosa, dovrai installare tre PPA separati per installare GNOME 41 con successo. I PPA provengono tutti dallo stesso manutentore Taha Nouibat.

Innanzitutto, installa il "X11" repository per correggere le dipendenze gnome-shell.

sudo add-apt-repository ppa:devacom/x11 -y

In secondo luogo, installa GNOME 41 PPA, necessario per alcune delle dipendenze richieste.

sudo add-apt-repository ppa:devacom/gnome-40 -y

In terzo luogo, installa GNOME 41 PPA per i pacchetti finali.

sudo add-apt-repository ppa:devacom/gnome-41 -y

Nota, potresti visualizzare popup di errore. Puoi ignorarli poiché scompariranno una volta installato il nuovo GNOME 41.

Esempio:

Come installare il desktop GNOME 41 su Ubuntu 20.04

Una volta terminata l'importazione, esegui un aggiornamento per riflettere le nuove aggiunte.

sudo apt-get update

pubblicità


Installa l'ambiente desktop GNOME 41

Con i tre PPA separati installati e aggiornati nell'elenco dei repository, il primo passo è installare gnome-shell.

sudo apt install ubuntu-desktop gnome-shell gnome-control-center

Esempio di output:

Come installare il desktop GNOME 41 su Ubuntu 20.04

Tipologia "S" quindi premere il tasto "TASTO INVIO" continuare. Questo potrebbe richiedere del tempo, specialmente su hardware di fascia bassa.

Successivamente, i repository hanno aggiunto dipendenze extra che devono essere aggiornate. Prima di riavviare, dovresti aggiornare questi pacchetti.

sudo apt upgrade

Esempio di output:

Come installare il desktop GNOME 41 su Ubuntu 20.04

Tipologia "S" quindi premere il tasto "TASTO INVIO" per continuare.

Nota che potrebbe volerci un po' di tempo. Ci sono molti pacchetti da aggiornare e installare. Se non riesci a vedere alcun pacchetto da aggiornare, potresti aver saltato la ripetizione del comando apt update e dovrebbero apparire.

Una volta fatto, è necessario riavviare il sistema affinché le modifiche abbiano effetto completo.

sudo reboot

Primo sguardo all'ambiente desktop GNOME 41

Dopo aver riavviato il sistema Ubuntu, verrai prima di tutto a una nuova schermata di accesso completamente diversa.

NON ACCEDERE IMMEDIATAMENTE. 

Innanzitutto, è necessario modificare il display manager. Questo viene fatto facendo clic sul pulsante di configurazione nell'angolo in alto a destra della finestra di accesso, a destra del tuo nome utente, e selezionando “Ubuntu su Xorg” invece di "Ubuntu" gestore di visualizzazione.

Esempio:

Come installare il desktop GNOME 41 su Ubuntu 20.04

Una volta effettuato l'accesso, noterai alcune modifiche dell'interfaccia utente alle barre delle applicazioni e alle icone.

Esempio:

Come installare il desktop GNOME 41 su Ubuntu 20.04

Le applicazioni hanno subito un importante restyling insieme a molte delle applicazioni predefinite installate con GNOME.

Esempio:

Come installare il desktop GNOME 41 su Ubuntu 20.04

pubblicità


Verifica l'ambiente desktop GNOME 41

In genere, puoi andare al "Di" nelle impostazioni della GUI per trovare le informazioni di sistema.

In alternativa, è possibile confermare l'installazione. Un pratico pacchetto da installare è Neofetch.

Per installare questo pacchetto, usa il seguente comando nel tuo terminale.

sudo apt install screenfetch -y

Una volta installato, esegui il seguente comando nel tuo terminale.

screenfetch

Esempio di output:

Come installare il desktop GNOME 41 su Ubuntu 20.04

Congratulazioni, hai installato l'ultimo GNOME 41 su Ubuntu 20.04 LTS Focal Fossa.

Come aggiornare il desktop GNOME 41

Esegui il comando apt standard per gli aggiornamenti futuri per l'ambiente desktop GNOME 41 e i pacchetti predefiniti di Ubuntu 20.04.

sudo apt update

Quando sono disponibili aggiornamenti, è lo stesso processo per l'aggiornamento.

sudo apt upgrade

pubblicità


Commenti e Conclusione

Nel tutorial, hai imparato come installare l'ultimo ambiente desktop GNOME 41 utilizzando il PPA fornito da Taha Nouibat.

Nel complesso, GNOME 41 avrà un aspetto molto diverso una volta modificato rispetto al GNOME 38 predefinito. Alcuni dei cambiamenti evidenti sono gli angoli delle finestre arrotondati, animazioni più fluide che gli conferiscono un aspetto più moderno tra molte altre modifiche.

Un'altra domanda è: dovresti aggiornare a questo? Forse, ma attenzione, dovrai affrontare possibili instabilità, pacchetti rotti mentre il PPA per GNOME 41 matura. Se pensi di potercela fare, allora fallo.

5 pensieri su "Come installare GNOME 41 Desktop su Ubuntu 20.04"

    • Ciao, grazie per il messaggio.

      No, questo repository supporta solo le versioni di Ubuntu LTS, non la versione a breve termine, mi dispiace dirlo.

      E Wayland potrebbe funzionare ma potrebbe avere problemi, dato che è ancora in lavorazione per essere portato, rimarrei con Xorg.

      Rispondi
  1. Ma quando aggiungerò il repository "x11" viene visualizzato come -

    [iamrup@palrup-Satellite-C640]:~$ sudo add-apt-repository ppa:devacom/x11 -y
    Impossibile aggiungere PPA: 'ppa:~devacom/ubuntu/x11'.
    ERRORE: l'utente o il team '~devacom' non esiste.

    Mi potete aiutare?

    Rispondi
    • Ciao Rupak,

      Ho appena controllato su una nuova macchina virtuale Ubuntu, funziona bene. Copiato il comando esatto che hai postato nel tuo messaggio.

      sudo add-apt-repository ppa:devacom/x11 -y

      Scusa se faccio una domanda stupida, stai usando Ubuntu 20.04 corretto?

      Grazie.

      Rispondi

Lascia un tuo commento