Come installare Flask su Ubuntu 20.04

Flask è un framework web open source costruito con il linguaggio di programmazione Python. Il software è un framework leggero e veloce che è minimalista non include ORM, convalida dei moduli e altre librerie di terze parti. Flash viene fornito con solo gli strumenti essenziali per sviluppare le tue applicazioni web e mantenerle rispetto a Django, un altro popolare software di sviluppo di framework web. Flask si basa su Strumento e usi Jinja2 come motore di modelli.

L'installazione di Flask può essere eseguita in due modi. Il primo è installare il software dal gestore di pacchetti del repository "apt" ufficiale di Ubuntu, che è il più semplice; tuttavia, la maggior parte delle persone consiglia di installare Flask in un ambiente virtuale.

La nostra guida spiegherà come installare il software Flask su Ubuntu LTS 20.04.

Prerequisiti

Innanzitutto, assicurati che il tuo sistema Ubuntu sia aggiornato. Avrai bisogno dell'accesso root o dei privilegi sudo per l'installazione.

sudo apt update && sudo apt upgrade -y

Quindi, controlla se Python3 è installato.

python3 --version

Se manca Python3, installalo con il seguente comando.

sudo apt install python3

pubblicità


Installa PIP per Python3

Dovrai installare PIP per Python, che ti consente di creare ambienti virtuali. Come affermato all'inizio della nostra guida, installerai Flask più comunemente in un ambiente virtuale.

sudo apt install build-essential python3-pip libffi-dev python3-dev python3-setuptools libssl-dev -y

Installa l'ambiente virtuale

Ora puoi installare l'ambiente virtuale che isolerà ed eseguirà Flask. Lo fai con quanto segue.

sudo apt install python3-venv

pubblicità


Configurazione della directory

Una volta installato l'ambiente virtuale, creare un pallone direttamente e quindi aprire la directory creata.

mkdir flask_location && cd flask_location

Crea un ambiente virtuale

Nella directory, ora è necessario eseguire il comando per creare l'ambiente virtuale come segue.

python3 -m venv venv

Ora attiva l'ambiente virtuale.

source venv/bin/activate

Noterai la riga di comando del terminale, che ora ha "venv" per indicare che stai attualmente lavorando nell'ambiente virtuale che è stato creato.

ambiente virtuale pip e python 3

pubblicità


Installa Flask

La fase finale ora consiste nell'installare il software Flask effettivo nel tuo ambiente virtuale. Lo fai con Pip3, che installerà tutti i componenti necessari per Flask, come Jinja2, la libreria di applicazioni web Werkzeug WSG e i suoi moduli.

pip3 install flask

Ora, conferma la versione di Flask per assicurarti che l'installazione sia stata completata correttamente.

python -m flask --version

L'output dovrebbe essere:

pallone installato, controllo versione

Congratulazioni, hai installato con successo Flask sul tuo sistema operativo Ubuntu 20.04.

Commenti e Conclusione

La guida ti ha mostrato come configurare un ambiente virtuale Python e installare Flask. Per gli sviluppatori che necessitano di documentazione, il Documentazione del pallone è il miglior inizio da visitare per imparare come creare, distribuire le tue applicazioni Python usando Flask.

Lascia un tuo commento