Come installare e configurare GitLab su Debian 11 Bullseye

GitLab è un repository di codice basato sul Web gratuito e open source per lo sviluppo di software collaborativo per DevOps, scritto nei linguaggi di programmazione Ruby e Go. Il motto principale di GitLab è "Porta velocità con fiducia, sicurezza senza sacrifici e visibilità nel successo di DevOps." È un'alternativa piuttosto popolare a GitHub che fornisce wiki, monitoraggio dei problemi e funzionalità di pipeline di integrazione e distribuzione continua, utilizzando una licenza open source, sviluppata da GitLab Inc.

Nel seguente tutorial imparerai come installare GitLab sul tuo sistema Debian 11 Bullseye, oltre a come iniziare accedendo con root in modo da poter iniziare a configurare GitLab a tuo piacimento o per i requisiti del tuo team.

Prerequisiti

  • Sistema operativo consigliato: Debian 11 Bullseye
  • Account utente: Un account utente con privilegi sudo or accesso root (comando su).

Aggiornamento del sistema operativo

Aggiorna il tuo Debian 11 Bullseye sistema operativo per assicurarsi che tutti i pacchetti esistenti siano aggiornati:

sudo apt update && sudo apt upgrade

Accesso root o sudo

Per impostazione predefinita, quando crei il tuo account all'avvio con Debian rispetto ad altre distribuzioni, non riceve automaticamente lo stato di sudoers. Devi avere accesso a password di root usare il comando su o visita il nostro tutorial su Come aggiungere un utente a Sudoers su Debian.

Installa le dipendenze per GitLab

Prima di installare GitLab sul tuo sistema operativo Debian 11 Bullseye, dovrai installare le relative dipendenze in modo da poter installare e utilizzare GitLab.

Apri il tuo terminale ed esegui il seguente comando:

sudo apt install curl ca-certificates apt-transport-https gnupg2 -y

pubblicità


Crea e importa un repository GitLab

Per impostazione predefinita, GitLab non viene fornito in pacchetti nei repository predefiniti di Debian 11. Ciò significa che dovrai crearne uno manualmente. Tuttavia, GitLab ha creato un pratico script APT da scaricare ed eseguire per aiutarti in questa attività.

Scarica lo script GitLab APT usando il comando di arricciatura:

curl -s https://packages.gitlab.com/install/repositories/gitlab/gitlab-ce/script.deb.sh | bash

Esempio di output dallo script:

Come installare e configurare GitLab su Debian 11 Bullseye

Ora, prima di continuare, dovrai modificare il repository creato da GitLab. Ciò è dovuto al fatto che Debian 11 Bullseye è stato rilasciato di recente e non hanno ancora creato un repository per esso. Tuttavia, puoi comunque installare GitLab e ricevere aggiornamenti cambiando l'origine del repository in Debian 10 Buster.

Per fare ciò, per prima cosa apri il “gitlab_gitlab-ce.list” file utilizzando qualsiasi editor di testo:

sudo nano /etc/apt/sources.list.d/gitlab_gitlab-ce.list

Quindi, sostituisci le due righe del repository da “principale occhio di bue” a "buster principale."

Esempio da:

deb https://packages.gitlab.com/gitlab/gitlab-ce/debian/ bullseye main
deb-src https://packages.gitlab.com/gitlab/gitlab-ce/debian/ bullseye main

Esempio per:

deb https://packages.gitlab.com/gitlab/gitlab-ce/debian/ buster main
deb-src https://packages.gitlab.com/gitlab/gitlab-ce/debian/ buster main

Esempio grafico:

Come installare e configurare GitLab su Debian 11 Bullseye

Una volta fatto, CTRL + O quindi esce dal file con CTRL + X.

Ora esegui il comando apt update per verificare e sincronizzare il nuovo repository.

sudo apt update

Nota, questo potrebbe cambiare in futuro e il tutorial verrà aggiornato quando ciò si verifica.

Installa Gitlab

La parte successiva del tutorial consiste nell'installare GitLab e dovresti aver già utilizzato il comando apt update per sincronizzare il repository appena creato e modificato. Ora esegui il comando di installazione usando quanto segue:

sudo apt install gitlab-ce

Output di esempio e dipendenze da installare lungo GitLab:

Come installare e configurare GitLab su Debian 11 Bullseye

Tipologia "S" quindi premere il tasto "TASTO INVIO" per procedere con l'installazione. Si noti che la dimensione dell'installazione è 2.5GB, quindi le connessioni Internet lente potrebbero attendere un po' di tempo per il completamento del download e dell'installazione.

Una volta completata l'installazione, dovresti ottenere il seguente output nel tuo terminale.

It looks like GitLab has not been configured yet; skipping the upgrade script.

       *.                  *.
      ***                 ***
     *****               *****
    .******             *******
    ********            ********
   ,,,,,,,,,***********,,,,,,,,,
  ,,,,,,,,,,,*********,,,,,,,,,,,
  .,,,,,,,,,,,*******,,,,,,,,,,,,
      ,,,,,,,,,*****,,,,,,,,,.
         ,,,,,,,****,,,,,,
            .,,,***,,,,
                ,*,.
  


     _______ __  __          __
    / ____(_) /_/ /   ____ _/ /_
   / / __/ / __/ /   / __ `/ __ \
  / /_/ / / /_/ /___/ /_/ / /_/ /
  \____/_/\__/_____/\__,_/_.___/
  

Thank you for installing GitLab!
GitLab was unable to detect a valid hostname for your instance.
Please configure a URL for your GitLab instance by setting `external_url`
configuration in /etc/gitlab/gitlab.rb file.
Then, you can start your GitLab instance by running the following command:
  sudo gitlab-ctl reconfigure

For a comprehensive list of configuration options please see the Omnibus GitLab 
readme
https://gitlab.com/gitlab-org/omnibus-gitlab/blob/master/README.md

Help us improve the installation experience, let us know how we did with a 1 min
ute survey:
https://gitlab.fra1.qualtrics.com/jfe/form/SV_6kVqZANThUQ1bZb?installation=omnib
us&release=14-3

Processing triggers for man-db (2.9.4-2) ...
Processing triggers for ufw (0.36-7.1) ...

pubblicità


Come configurare GitLab

Con GitLab installato, ora puoi configurare SSL, le password del nome di dominio o del nome di sottodominio e molto altro. Il tutorial esaminerà le opzioni di configurazione di base che dovrebbero essere eseguite. Tuttavia, puoi eseguire impostazioni alternative a quelle elencate di seguito.

Innanzitutto, apri il “gitlab.rb” file di configurazione utilizzando qualsiasi editor di testo:

sudo nano nano /etc/gitlab/gitlab.rb

La prima impostazione sarà l'impostazione del dominio, la navigazione fino alla riga 36 e la ricerca di quanto segue.

external_url 'https://gitlab.linuxcapable.com'

Modificalo con il nome del tuo sottodominio.

Esempio:

Come installare e configurare GitLab su Debian 11 Bullseye

Quindi, imposta TLS/SSL con Let's Encrypt, che inizia sulla riga 2297.

Per impostazione predefinita, tutte le impostazioni sono commentate con "#". Dovrai decommentare le seguenti righe.

 letsencrypt['enable'] = true
 letsencrypt['contact_emails'] = ['youremail@yourdomain.com']
 letsencrypt['auto_renew'] = true
 letsencrypt['auto_renew_hour'] = 4
 letsencrypt['auto_renew_day_of_month'] = "*/4"
 letsencrypt['auto_renew_log_directory'] = '/var/log/gitlab/lets-encrypt'

Esempio:

Come installare e configurare GitLab su Debian 11 Bullseye

Una volta fatto, CTRL + O quindi esce dal file con CTRL + X.

Ora esegui il comando di riconfigurazione come segue.

sudo gitlab-ctl reconfigure

Alla fine, riceverai il seguente messaggio nel tuo terminale.

Notes:
Default admin account has been configured with following details:
Username: root
Password: You didn't opt-in to print initial root password to STDOUT.
Password stored to /etc/gitlab/initial_root_password. This file will be cleaned up in first reconfigure run after 24 hours.

NOTE: Because these credentials might be present in your log files in plain text, it is highly recommended to reset the password following https://docs.gitlab.com/ee/security/reset_user_password.html#reset-your-root-password.

Running handlers complete
Chef Infra Client failed. 218 resources updated in 41 seconds

Notes:
Default admin account has been configured with following details:
Username: root
Password: You didn't opt-in to print initial root password to STDOUT.
Password stored to /etc/gitlab/initial_root_password. This file will be cleaned up in first reconfigure run after 24 hours.

NOTE: Because these credentials might be present in your log files in plain text, it is highly recommended to reset the password following https://docs.gitlab.com/ee/security/reset_user_password.html#reset-your-root-password.

Per visualizzare la radice (GitLab) password, eseguire il comando seguente.

cat /etc/gitlab/initial_root_password

Esempio di output:

# WARNING: This value is valid only in the following conditions
#          1. If provided manually (either via `GITLAB_ROOT_PASSWORD` environment variable or via `gitlab_rails['initial_root_password']` setting in `gitlab.rb`, it was provided before database was seeded for the first time (usually, the first reconfigure run).
#          2. Password hasn't been changed manually, either via UI or via command line.
#
#          If the password shown here doesn't work, you must reset the admin password following https://docs.gitlab.com/ee/security/reset_user_password.html#reset-your-root-password.

Password: SGGg/WQ9+N1JdgouIbPftla+Kt8Qcyr+HL5oJfRbBmM=

# NOTE: This file will be automatically deleted in the first reconfigure run after 24 hours.

Come sopra, puoi vedere che la password è “SGGg/WQ9+N1JdgouIbPftla+Kt8Qcyr+HL5oJfRbBmM=” e che questo file verrà automaticamente eliminato entro 24 ore.

Come accedere a GitLab

Ora che il backend è impostato, è il momento di accedere e vedere il tuo GitLab.

Innanzitutto, apri il percorso del dominio in cui è stato assegnato GitLab nel file di configurazione.

Esempio:

https://gitlab.example.com

Quindi, accedi utilizzando il nome utente "Radice" e la password che hai ricevuto, che nel caso del tutorial era “SGGg/WQ9+N1JdgouIbPftla+Kt8Qcyr+HL5oJfRbBmM=”.

Esempio:

Come installare e configurare GitLab su Debian 11 Bullseye

Hai effettuato l'accesso con successo come account root e raggiungerai la pagina di destinazione predefinita.

Esempio:

Come installare e configurare GitLab su Debian 11 Bullseye

Da qui, puoi procedere alla configurazione e configurazione di GitLab in base alle tue esigenze o al tuo team. Una delle prime cose che dovresti fare è andare alla sezione di amministrazione e configurare la sicurezza, come 2FA, cambiare le password di root e molto altro prima di aggiungere qualsiasi membro del team. Tutto questo può essere trovato cliccando sul Menu > Amministratore in alto a sinistra angolo della pagina.

Esempio:

Come installare e configurare GitLab su Debian 11 Bullseye

pubblicità


Crea Cronjob per il backup automatico di GitLab

Per impostazione predefinita, non vengono creati o configurati backup. Questo dovrebbe essere impostato usando un cronjob e la frequenza imposta un valore che si adatta alla tua disponibilità di risorse e alla frequenza delle modifiche di GitLab.

Per prima cosa, apri il tuo crontab.

sudo crontab -e

Quindi, aggiungi il seguente esempio e modifica l'ora in base alle tue esigenze. Se non sei sicuro dei tempi, visita crontab.guru.

00 */3 * * *   root gitlab-rake gitlab:backup:create

Quanto sopra crea esattamente un backup ogni 3 ore.

Esempio:

Come installare e configurare GitLab su Debian 11 Bullseye

Una volta fatto, CTRL + O quindi esce dal file con CTRL + X.

In alternativa, è possibile eseguire manualmente l'attività in qualsiasi momento eseguendo il comando seguente.

sudo gitlab-rake gitlab:backup:create

Una volta completato il backup, riceverai il seguente messaggio nel tuo terminale.

Backup task is done.

Commenti e Conclusione

Nel seguente tutorial, hai imparato come installare GitLab su Debian 11 Bullseye, configurare TLS/SSL con Lets Encrypt e creare un cron job di backup. Nel complesso, l'hosting automatico di GitLab può essere significativo rispetto all'affidarsi a una terza parte se la privacy è una preoccupazione significativa e può rendere lo sviluppo più semplice e veloce.

Sottoscrivi
Notifica
0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x