Come installare Atom Text Editor su Debian 11

Atom è un editor di testo e codice sorgente gratuito e open source che supporta molte piattaforme multipiattaforma come macOS, Linux e Microsoft Windows con supporto per plug-in scritti in JavaScript e Git Control incorporato, sviluppato da GitHub.

Il tormentone che Atom si chiama è il "editor di testo hackerabile per il 21° secolo". Atom, rispetto ai concorrenti, è più user-friendly, con molte opzioni per le estensioni per aggiungere l'evidenziazione della sintassi per lingue e formati, aggiungere lint dinamico e integrare debugger, ambienti di runtime e controlli del lettore video e musicale e molto altro.

Nel seguente tutorial imparerai come installa l'ultima versione di Atom Text Editor sul tuo sistema operativo Debian 11 Bullseye.

Prerequisiti

  • Sistema operativo consigliato: Debian 11 Bullseye
  • Account utente: Un account utente con privilegi sudo or accesso root (comando su).
  • Pacchetti richiesti: wget

Aggiornamento del sistema operativo

Aggiorna il tuo Debian 11 sistema operativo per assicurarsi che tutti i pacchetti esistenti siano aggiornati:

sudo apt update && sudo apt upgrade

Accesso root o sudo

Per impostazione predefinita, quando crei il tuo account all'avvio con Debian rispetto ad altre distribuzioni, non riceve automaticamente lo stato di sudoers. Devi avere accesso a password di root usare il comando su o visita il nostro tutorial su Come aggiungere un utente a Sudoers su Debian.

Installa il pacchetto WGET

Il tutorial utilizzerà il pacchetto wget per scaricare la chiave GPG; Debian 11 ha questo installato per impostazione predefinita ma per verificare:

wget --version

Esempio di output se installato:

GNU Wget 1.21 built on linux-gnu.

Se non hai installato wget, usa il seguente comando:

sudo apt install wget -y

pubblicità


Importa la chiave GPG e il repository di origine Atom

Per impostazione predefinita, Atom Text Editor non è disponibile nel repository Debian 11 predefinito. Per installare Atom, devi aggiungere il repository di origine e la chiave GPG per verificare i pacchetti. Una buona nota, l'importazione del repository di origine significherà che avrai sempre l'ultima versione stabile di Atom.

Per prima cosa, importa il Tasto GPG con il seguente comando:

wget https://packagecloud.io/AtomEditor/atom/gpgkey -O atom_gpgkey
gpg --no-default-keyring --keyring ./atom_signing_key_temp.gpg --import ./atom_gpgkey
gpg --no-default-keyring --keyring ./atom_signing_key_temp.gpg --export > ./atom_signing_key.gpg
sudo mv atom_signing_key.gpg /etc/apt/trusted.gpg.d/

Output di esempio in caso di successo:

gpg --import ./atom_gpgkey
gpg: keybox './atom_signing_key_temp.gpg' created
gpg: directory '/root/.gnupg' created
gpg: /root/.gnupg/trustdb.gpg: trustdb created
gpg: key B75442BBDE9E3B09: public key "https://packagecloud.io/AtomEditor/atom (https://packagecloud.io/docs#gpg_signing) <support@packagecloud.io>" imported
gpg: Total number processed: 1
gpg:               imported: 1

Quindi, importa il repository di origine nell'elenco delle fonti del gestore di pacchetti apt:

echo "deb [arch=amd64] https://packagecloud.io/AtomEditor/atom/any/ any main" | sudo tee /etc/apt/sources.list.d/atom.list

Installa Atom Text Editor

Con il repository di origine ordinato, è necessario aggiornare l'elenco delle origini del gestore di pacchetti apt per riflettere la nuova aggiunta prima dell'installazione di Atom. Per fare ciò, esegui il seguente comando nel tuo terminale:

sudo apt update

Ora installa Atom Text Editor con il seguente comando:

sudo apt install atom -y

Per confermare l'installazione, puoi utilizzare il comando di verifica della versione come segue:

atom --version

Esempio di output:

Atom    : 1.58.0
Electron: 9.4.4
Chrome  : 83.0.4103.122
Node    : 12.14.1

pubblicità


Avvia Atom Text Editor

Una volta completata l'installazione, puoi eseguire Atom in diversi modi. Innanzitutto, mentre sei nel tuo terminale Debian, puoi usare il seguente comando:

atom

In alternativa, eseguire il comando atomo in background per liberare il terminale:

atom &

Tuttavia, questo non è pratico e utilizzeresti il ​​seguente percorso sul desktop Debian per aprire con il percorso: Attività > Mostra applicazioni > Atom. Se non riesci a trovarlo, usa la funzione di ricerca nel menu Mostra applicazioni se hai molte applicazioni installate.

Esempio:

Come installare Atom Text Editor su Debian 11

prima volta apri Atom Text Editor, vedrai la seguente finestra:

Come installare Atom Text Editor su Debian 11

Congratulazioni, hai installato Atom Text Editor su Debian 11.

Disinstalla Atom Text Editor

Per rimuovere il software Atom dal tuo sistema Debian, esegui il seguente comando nel tuo terminale:

sudo apt autoremove atom -y

Quindi, per la rimozione completa, elimina il repository e la chiave GPG:

sudo rm /etc/apt/sources.list.d/atom.*
sudo rm /etc/apt/trusted.gpg.d/atom_*
sudo apt update

pubblicità


Commenti e Conclusione

Nel tutorial, hai imparato come importare il repository sorgente per Atom e installarlo usando il gestore di pacchetti apt sul tuo sistema operativo Debian 11 Bullseye. Nel complesso, Atom è considerato più semplice da usare con un editor WYSIWYG veloce come qualsiasi altro concorrente come l'editor di testo Sublime ed è personalizzabile con i plugin.

Per ulteriori informazioni, visitare il documentazione ufficiale.

Sottoscrivi
Notifica
0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x