Come installare e utilizzare ngxtop su Ubuntu 20.04

La seguente guida ti insegnerà come installare e utilizzare ngxtop. Questo software è uno strumento di monitoraggio gratuito, open source, flessibile e in tempo reale per il server web Nginx. Come funziona è che il programma analizza i log di accesso di Nginx e stampa le informazioni sul conteggio delle richieste, URI e codici di stato tra le funzionalità principali. Questo è uno dei preferiti dagli amministratori di sistema o dagli utenti esperti che desiderano uno strumento leggero per monitorare le richieste al proprio server web Nginx.

Prerequisiti

  • Ubuntu Server 20.04 o in avanti.
  • Nginx aggiornamento del server fino ad oggi stabile o principale.
  • Accesso root o un account con privilegi sudo.
  • Aggiornamento al sistema di data.
  • Python 3 e PIP 3 installati.
sudo apt update && sudo apt upgrade -y \
sudo apt install python3 python3-pip

pubblicità


Installazione di ngxtop

Con python e pip installati, ora possiamo procedere con l'installazione di ngxtop. Immettere il seguente comando.

pip3 install ngxtop

Una volta installato, confermare la versione.

ngxtop --version

Esempio di output:

xstat 0.1

Come usare ngxtop

Ora, esegui il comando ngxtop senza alcun argomento per visualizzare il riepilogo del conteggio delle richieste, l'URI richiesto, il numero di richieste per codice di stato.

ngxtop

Esempio di output:

running for 411 seconds, 64332 records processed: 156.60 req/sec
 Summary:
 |   count |   avg_bytes_sent |   2xx |   3xx |   4xx |   5xx |
 |---------+------------------+-------+-------+-------+-------|
 |   64332 |         2775.251 | 61262 |  2994 |    71 |     5 |
 Detailed:
 | request_path                             |   count |   avg_bytes_sent |   2xx |   3xx |   4xx |   5xx |
 |------------------------------------------+---------+------------------+-------+-------+-------+-------|
 | /abc/xyz/xxxx                            |   20946 |          434.693 | 20935 |     0 |    11 |     0 |
 | /xxxxx.json                              |    5633 |         1483.723 |  5633 |     0 |     0 |     0 |
 | /xxxxx/xxx/xxxxxxxxxxxxx                 |    3629 |         6835.499 |  3626 |     0 |     3 |     0 |
 | /xxxxx/xxx/xxxxxxxx                      |    3627 |        15971.885 |  3623 |     0 |     4 |     0 |
 | /xxxxx/xxx/xxxxxxx                       |    3624 |         7830.236 |  3621 |     0 |     3 |     0 |
 | /static/js/minified/utils.min.js         |    3031 |         1781.155 |  2104 |   927 |     0 |     0 |
 | /static/js/minified/xxxxxxx.min.v1.js    |    2889 |         2210.235 |  2068 |   821 |     0 |     0 |
 | /static/tracking/js/xxxxxxxx.js          |    2594 |         1325.681 |  1927 |   667 |     0 |     0 |
 | /xxxxx/xxx.html                          |    2521 |          573.597 |  2520 |     0 |     1 |     0 |
 | /xxxxx/xxxx.json                         |    1840 |          800.542 |  1839 |     0 |     1 |     0 |

Quindi, se vuoi vedere un elenco delle principali connessioni remote al tuo server Nginx, digita quanto segue.

ngxtop top remote_addr

Esempio di output:

running for 20 seconds, 3215 records processed: 159.62 req/sec
 top remote_addr
 | remote_addr     |   count |
 |-----------------+---------|
 | 118.173.177.161 |      20 |
 | 110.78.145.3    |      16 |
 | 171.7.153.7     |      16 |
 | 180.183.67.155  |      16 |
 | 183.89.65.9     |      16 |
 | 202.28.182.5    |      16 |
 | 1.47.170.12     |      15 |
 | 119.46.184.2    |      15 |
 | 125.26.135.219  |      15 |
 | 125.26.213.203  |      15 |

Se desideri vedere risposte 4xx o 5xx e referral HTTP allegati, puoi inserire il seguente comando:

ngxtop -i 'status >= 400' print request status http_referer

Esempio di output:

running for 2 seconds, 28 records processed: 13.95 req/sec
 request, status, http_referer:
 | request   |   status | http_referer   |
 |-----------+----------+----------------|
 | -         |      400 | -              |

Questi sono solo alcuni esempi. Di seguito è riportato un elenco completo delle combinazioni.

eUsage:
  ngxtop [options]
  ngxtop options 
  ngxtop info
 Options:
  -l , --access-log   access log file to parse.
  -f , --log-format   log format as specify in log_format directive.
  --no-follow  ngxtop default behavior is to ignore current lines in log
       and only watch for new lines as they are written to the access log.
       Use this flag to tell ngxtop to process the current content of the access log instead.
  -t , --interval   report interval when running in follow mode [default: 2.0]
 -g , --group-by   group by variable [default: request_path]
  -w , --having   having clause [default: 1]
  -o , --order-by   order of output for default query [default: count]
  -n , --limit   limit the number of records included in report for top command [default: 10]
  -a  …, --a  …  add exp (must be aggregation exp: sum, avg, min, max, etc.) into output
 -v, --verbose  more verbose output
  -d, --debug  print every line and parsed record
  -h, --help  print this help message.
  --version  print version information.
 Advanced / experimental options:
  -c , --config   allow ngxtop to parse nginx config file for log format and location.
  -i , --filter   filter in, records satisfied given expression are processed.
  -p , --pre-filter  in-filter expression to check in pre-parsing phase.

pubblicità


Commenti e Conclusione

Hai imparato come installare ngxtop per il tuo server Nginx su Ubuntu, un sistema operativo. Nota, questo è per il monitoraggio essenziale che è leggero, veloce e pulito per cercare statistiche specifiche dai tuoi registri. Se stai cercando qualcosa di più avanzato con una WebUI, dovrai installare un buon pacchetto di analisi.

Lascia un tuo commento