Come installare e utilizzare FFmpeg su Debian 11

FFmpeg è il principale framework multimediale gratuito e open source, in grado di decodificare, codificare, transcodificare, mux, demux, trasmettere in streaming, filtrare e riprodurre quasi tutti i file multimediali che sono stati creati su qualsiasi piattaforma. FFmpeg compila ed esegue su Linux, Mac OS X, Microsoft Windows, sistemi BSD e Solaris.

Nel seguente tutorial imparerai come installare FFmpeg sul tuo sistema operativo Debian 11 Bullseye.

Prerequisiti

  • Sistema operativo consigliato: Debian 11 Bullseye
  • Account utente: Un account utente con privilegi sudo or accesso root (comando su).

Aggiornamento del sistema operativo

Aggiorna il tuo Debian 11 sistema operativo per assicurarsi che tutti i pacchetti esistenti siano aggiornati:

sudo apt update && sudo apt upgrade

Accesso root o sudo

Per impostazione predefinita, quando crei il tuo account all'avvio con Debian rispetto ad altre distribuzioni, non riceve automaticamente lo stato di sudoers. Devi avere accesso a password di root usare il comando su o visita il nostro tutorial su Come aggiungere un utente a Sudoers su Debian.


pubblicità


Installa FFmpeg

Per impostazione predefinita, gli 11 repository di Debian contengono pacchetti FFmpeg installati con il gestore di pacchetti apt. Apri la finestra del terminale ed esegui il seguente comando:

sudo apt install ffmpeg

Esempio di output:

Come installare e utilizzare FFmpeg su Debian 11

Tipologia Y, quindi premere il tasto PULSANTE INVIO per procedere con l'installazione.

Quindi, verifica l'installazione con il seguente comando da terminale:

ffmpeg -version

Esempio di output:

ffmpeg version 4.3.2-0+deb11u2 Copyright (c) 2000-2021 the FFmpeg developers

Nota, in tempo. Il tuo numero di versione sarà diverso.

Se desideri vedere quali decoder ed encoder di FFmpeg sono disponibili, digita i seguenti comandi:

ffmpeg -encoders
ffmpeg -decoders

Come usare FFmpeg

Il tutorial coprirà alcuni esempi di base su come usare FFmpeg usando FFmpeg.

L'utilizzo del comando principale per FFmpeg è il seguente:

ffmpeg [global_options] {[input_file_options] -i input_url} …{[output_file_options] output_url} …

Nota, dovrai usare questi comandi su ogni nuovo file. Non esiste una tecnica di salvataggio fino ad oggi.

Esempio di conversione FFmpeg

Per convertire file audio e video con FFmpeg, noterai che non è necessario specificare nel comando i formati di input e output. Invece, il formato del file di input viene rilevato automaticamente e all'output viene fornito un output formulato dall'estensione del file.

Converti un file video da mp4 a webm:

ffmpeg -i existingfile.mp4 newfile.webm

Puoi anche includere più file di output oltre a 1. Esempio:

ffmpeg -i existingfile.wav newfile.mp3 newfile.ogg

Ricordati di controllare l'elenco dei formati supportati utilizzando il seguente comando:

ffmpeg -formats

FFmpeg Estrarre l'audio dal video Esempio

Se vuoi estrarre l'audio da un file video, questo viene fatto con il "-vn” ingresso.

ffmpeg -i video.mp4 -vn audio.mp3

Nota, questo convertirà l'audio alla velocità in bit esistente del file video originale. Per specificare una nuova tariffa, inserire quanto segue:

ffmpeg -i video.mp4 -vn -ab 128k audio.mp3

Alcuni esempi dei bit rate più comuni sono 96k, 128k, 192k, 256k, 320k.


pubblicità


Commenti e Conclusione

FFmpeg è un eccellente software multimediale, l'elenco è vasto di ciò che puoi fare con il software e abbiamo toccato solo alcune scelte su dozzine. Nel complesso, questo è un programma semplice e leggero che funziona. Non abbiamo avuto problemi a convertire i nostri file durante i nostri test, ed è stato fatto in modo piuttosto rapido ed efficiente.

Per saperne di più su cosa può fare FFmpeg, visita il loro pagina di documentazione ti aiuterà con i tuoi obiettivi.

Lascia un tuo commento