Come installare i driver NVIDIA su Fedora 36 Linux


Quando si tratta di elaborazione grafica, la velocità è spesso essenziale. Per qualsiasi utente Linux che fa affidamento sul proprio sistema per i giochi o la progettazione grafica, è essenziale disporre dei driver più veloci possibili. Sebbene la maggior parte delle moderne distribuzioni Linux sia dotata di driver NVIDIA preinstallati, questi spesso non sono i driver più aggiornati o ben supportati disponibili. Il driver del dispositivo grafico open source Nouveau per le schede video Nvidia è in genere più lento del driver proprietario di Nvidia e manca del supporto per le ultime funzionalità hardware e tecnologia software. Nella maggior parte dei casi, l'aggiornamento ai driver NVIDIA corretti fornirà un'esperienza molto migliore. In alcune situazioni, il miglioramento della velocità e delle prestazioni può essere sostanziale.

Il seguente tutorial ti insegnerà come installare i driver Nvidia su Fedora 36 Linux da Nvidia Proprietary Repository RPM Fusion o Nvidia RPM Cuda REPO usando cli con il terminale della riga di comando.

Aggiorna Fedora

Prima di iniziare, aggiorna il tuo sistema per assicurarti che tutti i pacchetti esistenti siano aggiornati per evitare qualsiasi conflitto, questo è essenziale quando si installano driver come driver della scheda grafica e kernel, ecc.

sudo dnf upgrade --refresh -y

Per gli utenti che desiderano un'alternativa, vedere la fine del tutorial, dove è possibile installare i driver più recenti direttamente da Nvidia Cuda RPM. La maggior parte degli utenti Fedora utilizza il metodo RPM Fusion, ma questa alternativa sta diventando popolare.

Guarda anche  Come installare i driver Nvidia su Debian 11/10

Importa repository Fusion RPM

Per impostazione predefinita, come la maggior parte delle distribuzioni Linux, Fedora non viene fornito con driver proprietari NVIDIA. Il metodo migliore per installarli su Fedora 36 è utilizzare il repository di fusione RPM.

pubblicità


Innanzitutto, apri il tuo terminale e aggiungi i seguenti repository

Importa RPM Fusion Free

sudo dnf install \
  https://download1.rpmfusion.org/free/fedora/rpmfusion-free-release-$(rpm -E %fedora).noarch.rpm

Importa RPM Fusion non libero

sudo dnf install \
  https://download1.rpmfusion.org/nonfree/fedora/rpmfusion-nonfree-release-$(rpm -E %fedora).noarch.rpm

Una volta fatto, aggiorna l'elenco dei repository.

sudo dnf update --refresh

Installa i driver NVIDIA su Fedora

Dopo aver importato il repository RPM Fusion, esegui il seguente comando per installare i driver Nvidia più recenti sul tuo sistema Fedora.

sudo dnf install akmod-nvidia -y

Quindi, installa il supporto del driver CUDA. Idealmente, potrebbe non essere necessario, ma a volte se i problemi persistono, l'installazione del supporto CUDA può risolvere i problemi.

sudo dnf install xorg-x11-drv-nvidia-cuda

Una volta che tutto è stato installato, devi riavviare il tuo sistema Fedora. Per impostazione predefinita, questo disabiliterà automaticamente anche i driver Nouveau.

reboot

Metodo facoltativo: abilita il ramo RPM Fusion TESTING

I test di RPM Fusion contengono principalmente pacchetti di test o beta. Questo può essere utile per coloro che desiderano installare driver NVIDIA all'avanguardia.

pubblicità


Innanzitutto, abilita il repository RPM Fusion Testing utilizzando il comando seguente.

Abilita il repository gratuito

sudo dnf config-manager --set-enabled rpmfusion-free-updates-testing

Abilita il repository non gratuito

sudo dnf config-manager --set-enabled rpmfusion-nonfree-updates-testing

Una volta abilitato, procedere con l'installazione dei driver o eseguire un aggiornamento. Se in un test vengono visualizzati nuovi driver all'avanguardia o, più probabilmente, driver beta e puoi iniziare ad aggiornarli, ricorda che potrebbero essere difettosi, quindi non sorprenderti.

A volte potresti voler disabilitare il repository di test RPM Fusion. Questo può essere fatto rapidamente utilizzando il comando seguente, per riattivare, utilizzare i seguenti comandi sopra e risciacquare e ripetere.

Disabilita il repository gratuito

sudo dnf config-manager --set-disabled rpmfusion-free-updates-testing

Disabilita il repository non gratuito

sudo dnf config-manager --set-disabled rpmfusion-nonfree-updates-testing

Metodo opzionale: installare i driver legacy NVIDIA

Per coloro che hanno aggiornato Fedora e richiedono driver meno recenti, la loro scheda grafica non è più supportata nei pacchetti di driver più recenti di Nvidia. Di seguito sono riportati alcuni driver di installazione delle opzioni, tieni presente che spesso non vengono aggiornati tanto e potrebbero esistere falle di sicurezza.

Guarda anche  Come installare Discord su Fedora 37/36/35

Installa i driver della serie NVIDIA GeForce 600/700:

sudo dnf install xorg-x11-drv-nvidia-470xx akmod-nvidia-470xx xorg-x11-drv-nvidia-470xx-cuda

Installa i driver della serie NVIDIA GeForce 400/500:

sudo dnf install xorg-x11-drv-nvidia-390xx akmod-nvidia-390xx xorg-x11-drv-nvidia-390xx-cuda

Installa i driver della serie NVIDIA GeForce 8/9/200/300:

sudo dnf install xorg-x11-drv-nvidia-340xx akmod-nvidia-340xx xorg-x11-drv-nvidia-340xx-cuda

Come aggiornare i driver Nvidia

Tutti gli aggiornamenti futuri saranno nella procedura standard del comando di aggiornamento dnf, e questo controllerà il repository RPM Fusion per gli aggiornamenti e il resto dei tuoi pacchetti Fedora.

Per controllare gli aggiornamenti:

pubblicità


sudo dnf upgrade --refresh

Metodo alternativo: installare i driver Nvidia da Nvidia CUDA RPM

Un altro metodo utilizzato dagli utenti per installare i driver Nvidia consiste nell'installare i driver direttamente dal repository CUDA.

ATTENZIONE, L'ARCHITETTURA X86_64 È SUPPORTATA SOLO CON QUESTO METODO DA NVIDIA.

Innanzitutto, importa il repository per il tuo sistema.

sudo dnf config-manager --add-repo https://developer.download.nvidia.com/compute/cuda/repos/fedora36/x86_64/cuda-fedora36.repo

Installa le dipendenze richieste per misure sicure.

sudo dnf install kernel-headers kernel-devel tar bzip2 make automake gcc gcc-c++ pciutils elfutils-libelf-devel libglvnd-opengl libglvnd-glx libglvnd-devel acpid pkgconfig dkms

Quindi, installa i driver NVIDIA più recenti utilizzando il comando seguente.

sudo dnf module install nvidia-driver:latest-dkms

Verifica l'installazione dei driver NVIDIA

Una volta tornato, visualizza le impostazioni del server NVIDIA X utilizzando il percorso seguente.

pubblicità


Attività > Mostra applicazioni > NVIDIA X Server

In alternativa, se hai aperto un terminale, usa il comando seguente.

nvidia-settings

Esempio se l'installazione è riuscita:

Come installare i driver NVIDIA su Fedora 36 Linux

In alternativa, puoi utilizzare il comando CLI nel tuo terminale. Funzionerà con il metodo di installazione RPM di Nvidia. Utenti RPM Fusion, questo potrebbe non funzionare poiché è progettato per i desktop più che per CLI.

nvidia-smi

Esempio se l'installazione è riuscita:

Come installare i driver NVIDIA su Fedora 36 Linux

Come rimuovere i driver Nvidia e il rollback

Se non vuoi continuare a usare i driver ufficiali Nvidia, usa il comando seguente.

pubblicità


Metodo di rimozione di RPM Fusion

sudo dnf autoremove akmod-nvidia xorg-x11-drv-nvidia-cuda -y

Metodo di rimozione RPM Nvidia

sudo dnf module remove nvidia-driver:latest-dkms

Questo rimuoverà tutte le dipendenze installate e, una volta rimosse, dovrai riavviare.

reboot

Durante il riavvio, il processo riattiverà i driver Nouveau. Verrà visualizzato un messaggio in cui si afferma che i driver Nvidia non sono stati trovati riabilitando i driver Nouveau, semplificando il passaggio avanti e indietro se necessario.

Guarda anche  Come installare VSCodium su Fedora 37/36/35

Commenti e Conclusione

Se stai cercando driver grafici migliori o se il tuo sistema non funziona bene con il driver Nouveau, ti suggerisco di provare a installare i driver proprietari NVIDIA. Potrebbe essere necessario un po' di lavoro in più per configurarli e funzionare correttamente, ma nella mia esperienza ne vale la pena.


Non è quello che cercavi? Prova a cercare ulteriori tutorial.

3 pensieri su "Come installare i driver NVIDIA su Fedora 36 Linux"

Lascia un tuo commento